Politica

Alta tensione nel PD

12 Febbraio 2014

author:

Alta tensione nel PD

frena_PD_16.jpgEletto Bizzo in Commissione dei 6, Frena si dimette
Alta tensione sulla scena politica altoatesina quest’oggi. Il Consiglio provinciale di Bolzano ha nominato Roberto Bizzo e Karl Zeller membri della Commissione dei sei ed il segretario democratico Frena si dimette. Entrambi hanno ricevuto 18 voti, mentre a Thomas Benedikter, candidato del Movimento 5 Stelle, sono andati 14 voti ed a Francesco Palermo, proposto dai Verdi, 7 preferenze.
Si dimette il segretario del Pd altoatesino Antonio Frena in seguito a una discussione nel partito sui rapporti con il renziano Roberto Bizzo. “Sono costate al mio partito, lo scherno delle opposizioni e forsennate accuse mediatiche di attaccamento agli incarichi di potere” con queste parole Frena annuncia le sue dimissioni ad una settimana dalla primarie provinciali del Partito Democratico. L’ex segretario democratico commenta la nomina di Bizzo con due parole, la definisce un baratto che ha mostrato a tutti che nel PD “più del merito contano i capricci di singoli mai sazi o la pace tra le correnti”.
Prende la palla al balzo il Vice presidente regionale di Forza Italia Alessandro Bertoldi, che si dice soddisfatto che “l’ex collega Antonio abbia finalmente reso pubbliche le pecche del suo partito, rendendo un servizio alla verità ed alla Comunità italiana dell’Alto Adige, priva di tutela in Giunta provinciale”. Bertoldi conclude sperando in un cambio di rotta dei Democratici con la nuova segreteria che si insedierà a giorni.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *