Cronaca

In regione dopo le elezioni provinciali dell’ottobre 2013

12 Gennaio 2014

author:

In regione dopo le elezioni provinciali dell’ottobre 2013

Assemblea

Il Centro – destra tenta di riorganizzarsi

Sabato si e’ tenuta a Bolzano nel pomeriggio la prima Assemblea regionale dei Club Forza Silvio e dell’Esercito di Silvio per il Trentino Alto Adige, i due movimenti guidati a livello regionale dal Consigliere nazionale di Forza Italia, Alessandro Bertoldi, considerati dalla nuova Forza Italia voluta dal Presidente Berlusconi parte integrante del partito con quote e dirigenti ad essi riservati, ma con un’autonomia gestionale e dirigenziale propria. Bertoldi si è limitato a dare il via alla nascita spontanea dei singoli Club Forza Silvio sul territorio e ha  ribadito che la nomina del Coordinatore regionale di Forza Italia e dei suoi tre vice avverrà a giorni, appena Berlusconi  avrà analizzato i curricula e le segnalazioni a lui giunte.
La struttura così rinnovata, è stato affermato con decisione da Bertoldi, si proporrà di “ricostruire il centro-destra in Trentino come in Alto Adige”.
Erano presenti in qualità di referenti eletti nei vari consessi, il Consigliere regionale Giacomo Bezzi, il capogruppo comunale di Bolzano Enrico Lillo, il suo collega consigliere Gerardo Scibelli, la consigliere comunale di Trento Sara Bertoldi, il consigliere circoscrizionale di Don Bosco (a Bolzano) Pierpaolo Terranova ed altri storici dirigenti, intervenuti tutti per dare forza alle nuove strutture.
Infine sono state annunciate sempre le nomine da parte del fondatore nazionale dell’Esercito di Silvio, Simone Furlan, della storica dirigente trentina Claudia Povoli in qualità di nuova Coordinatrice regionale vicaria per l’Esercito, di Vincendo D’Amico a Coordinatore provinciale per il Trentino, del suo vice Thomas Margoni e di Luca Calo’ a provinciale per Bolzano. Tutti questi sederanno poi ai vari livelli, di diritto, nei direttivi di FI. Alessandro Bertoldi resta il Coordinatore regionale dell’Esercito e il Presidente nazionale giovani dell’Esercito di Silvio oltre che pro-tempore sempre regionale per i Club, benché abbia annunciato di voler lasciare al più presto  la guida regionale dei Club alla Povoli.



Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *