Cronaca

Addio isola felice

2 Gennaio 2014

Addio isola felice

Palazzo Widmann

Iniziano a saltare i primi posti di lavoro nel settore pubblico della Provincia di Bolzano Chi sperava di trovare in provincia di Bolzano un luogo immune dalle influenze della crisi, dovrà farsene una ragione e mirare necessariamente ad altro. Contenimento della spesa pubblica e riduzione del personale provinciale contraddistinguono quanto deciso recentemente in sede di governo locale, dopo che Roma ha posto chiari segnali di cambiamento. La provincia dovrà fare delle scelte, forse anche amare e con la delibera di fine anno ha dato il via a un cambiamento: l’organico della Provincia calerà di circa un centinaio di posti passando da 18.515 persone a 18.433. Il designato presidente della giunta Arno Kompatscher vuole mettere al primo posto il lavoro. Vedremo se dalle parole passeremo ai fatti. Intanto il lavoro cala anche nel settore pubblico, lasciando perplessi i molti che speravano di vivere in un’isola felice, tranquilla e lontana dall’Italia.

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *