Cultura e società

La crisi non colpisce i telefonini

16 Settembre 2013

La crisi non colpisce i telefonini

Iphone

Gli Android, i melafonini Apple e gli Windows Phone sono in continua espansione sul mercato italiano.
I giovanissimi li usano per inviare sms, i meno giovani per reperire informazioni. Offrono apps disponibili per ogni piattaforma, dal turismo, alla agricoltura, al tempo libero, a servizi di ogni genere

Il legame fra gli italiani e la Rete delle reti diventa sempre più forte, anche grazie a strumenti quali i telefonini di ultima generazione.
Un’interessante ricerca condotta dall’Osservatorio Mobile Internet, Content & Apps della School of Management del Politecnico di Milano, presentata alla stampa agli inizi di giugno, dimostra un mercato costituito da apps e da contenuti digitali che non dimostra flessioni bensì trend in costante crescita. Un terzo degli italiani possiede uno smartphone e circa 22 milioni lo usano per accedere ad Internet: i mobile surfer fanno un uso dello strumento mobile che è intimamente legato all’età. I meno giovani utilizzano il telefonino per reperire informazioni, per permettere alle proprie apps un regolare funzionamento o per accedere alla propria casella di posta elettronica, i giovanissimi usano tali strumenti soprattutto per la messaggistica o per connettersi ai social networks.
Ma quale piattaforma preferiscono gli italiani?
Ogni paese propone tendenze diverse: il mercato degli smartphone in Italia dimostra chiaramente una preferenza per telefonini Android (circa il 70% del venduto nel primo semestre), seguito dai melafonini della Apple (circa il 16%) e dai prodotti dotati di Windows Phone (circa 8%). Blackberry e Symbian rivestono oramai quote davvero marginali (fonte Kantar Worldpanel ComTech).
Nativi digitali o immigrati digitali che siano, dispongono di apps per ogni necessità del quotidiano. In Alto Adige troviamo apps disponibili per ogni piattaforma, per il lavoro come Beratungsring, per il tempo libero come Sentres, per la promozione come Cippy. Beratungsring è stata realizzata dal centro di consulenza per la frutti-viticoltura dell’Alto Adige. Supporta gli imprenditori agricoli del territorio fornendo in tempo reale informazioni sulle condizioni meteo, informazioni circa il controllo dei parassiti e consigli su come affrontare il gelo.
Sentres Alto Adige è un sistema di navigazione outdoor: è insieme guida turistica e sistema di navigazione outdoor per l‘Alto Adige. Permette la pianificazione del proprio tempo libero e delle proprie vacanze itineranti. Comprende la mappa escursionistica per l‘Alto Adige con più di 1.500 itinerari, circa 600 punti di interesse distribuiti fra natura e cultura, consiglia alberghi e tanto altro ancora.
Lo slogan “Con Cippy la vita diventa più divertente” dipinge le pareti di Bolzano. Con l’App di Cippy puoi sperimentare l’Alto Adige interattivo, promuove prodotti, servizi e novità ed è possibile vincere interessanti premi ogni mese.

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *