Politica

Il segreatrio della Lega Nord confronta Berlusconi a Craxi

3 Settembre 2013

Il segreatrio della Lega Nord confronta Berlusconi a Craxi

Berlusconi e Craxi

”Ho sentito Berlusconi e mi pare molto preoccupato e mi auguro che tolga il sostegno al Governo, sostenuto da una maggioranza dove c’è’ un partito, il PD, che lo sta trattando come all’epoca fu trattato Craxi” sostiene con toni decisi Roberto Maroni. 

Il segretario della Lega Nord sembra augurarsi che la prossima primavera ci siano anche le elezioni politiche anticipate, oltre alle europee e alle amministrative. Maroni dopo aver parlato con Berlusconi afferma di averlo sentito preoccupato. In modo rislouto il capo della Lega dichiara che il suo consiglio all’amico Berlusconi è di ritirare la fiducia ad una maggioranza con la presenza di un partito, il PD, che lo sta trattando come trattò Craxi. Ovviamente la decisione, sempre secondo Maroni, spetta al Cavaliere.


Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *