Cultura e società

Al via il 7 novembre la 64esima stagione dello Stabile di Bolzano

12 Settembre 2013

Al via il 7 novembre la 64esima stagione dello Stabile di Bolzano

Heinrich von Kleist

Con «La brocca rotta» di Heinrich von Kleist, la più bella commedia in assoluto del teatro tedesco, debutterà giovedì 7 novembre la stagione del Teatro Stabile di Bolzano. 

Presente Giovanni Salghetti, presidente del Teatro Stabile, autorità politiche del Comune di Bolzano e della Provincia autonoma, attori del Teatro e rappresentanti della scena culturale della regione – erano infatti presenti anche personalità venute da Trento – Marco Bernadi, regista dello Stabile bolzanino, ha presentato il cartellone della prossima stagione artistica. 
«Un’arguta parodia del potere – ha detto Bernardi per presentare il capolavoro di von Kleist del quale egli stesso curerà la regia – che ha come protagonista il giudice corrotto Adamo, con le sue infinite risorse di mentitore, costretto dopo innumerevoli tentativi di dissimulazione ad ammettere goffamente le sua colpe». Altri nove spettacoli completano il cartellone della «Grande prosa», mentre la rassegna «Altri percorsi» e quella «Fuori abbonamento» comprendono altri quattro spettacoli ciascuna. 
Anche quest’anno sono previsti i Corsi di Teatro, uno a Bolzano e un secondo a Bressanone, che prevedono incontri con i protagonisti della scena, e laboratori per esercitare le tecniche di base.  dell’uso della voce e del corpo.   
 

 

 

Giornalista, scrittrice, editore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *