Cronaca

550.000 euro per l’assistenza domiciliare

2 Settembre 2013

550.000 euro per l’assistenza domiciliare

Home care premiumIn caso di parziale o totale auto insufficienza d’ora in poi sarà concesso un contributo pubblico per le cure d’assistenza domiciliare per i dipendenti pubblici, i pensionati Inps e i loro famigliari.  
Il tutto grazie a un progetto nato dalla collaborazione in gestione associata fra il Comune di Trento, di Aldeno, Cimone, Garniga Terme e Inps, che prende il nome “Home care premium” – informa l’ANSA.
Il contributo pubblico per le cure domiciliari, dal 2014, si propone di migliorare la vita delle persone con disabilità parziale o totale di dipendenti pubblici e pensionati dell’Inps. Certamente un passo in avanti nel campo sociale.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *