Politica

L’Ue si prepara alla rivoluzione digitale, compreso il roaming di dati

30 Agosto 2013

L’Ue si prepara alla rivoluzione digitale, compreso il roaming di dati

Neelie Kroes

Lo scopo dell’Unione sembra quello di voler realizzare un vero mercato unico europeo nel campo delle telecomunicazioni.

La conferma arriva dalla portavoce della commissaria UE all’agenda digitale, Neelie Kroes- informa l’Ansa. Il prossimo 10 settembre a Bruxelles saranno presentati diversi temi interessanti, tra cui in particolare l’aumento della competitività dei servizi a banda larga, le semplificazioni tariffarie, lo stop al blocco dei servizi e l’eliminazione dei costi aggiuntivi per le chiamate all’estero (roaming).
Secondo voci autorevoli presenti nelle sedi di Bruxelles, il “Telecom Single Market” porterebbe a un aumento notevole del PIL dell’UE, persino fino a un percento. 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *