Cronaca

Il sindacalista può esprimere giudizi severi

29 Giugno 2013

Il sindacalista può esprimere giudizi severi

RoechlingIl giudice del lavoro reintegra il sindacalista licenziato per “giusta causa” dalla Röchling. 


Il giudice del lavoro del Tribunale di Bolzano Giorgio Flaim ha sentenziato ieri il reintegro di Francesco Mongioì, operaio e delegato della UILTEC UIL-SGK che era stato licenziato lo scorso 13 settembre 2012 dalla Röchling di Laives , l’azienda che produce componenti per autoveicoli.
Il licenziamento, motivato dalla azienda “per giusta causa”era stato occasionato in seguito ad un diverbio sorto alla conclusione di un contenzioso tra rappresentanti dell’ azienda,  maestranze e rappresentanti sindacali, quando il Mongioì aveva espresso un giudizio giudicato lesivo dalla azienda e quindi licenziato. Il giudice però è stato di parere diverso e ha ordinato il reintegro in fabbrica del dipendente. 

Giornalista, scrittrice, editore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *