Promozione

Costituita Alto Adige Riscossioni e nominato il CdA

27 Giugno 2013

author:

Costituita Alto Adige Riscossioni e nominato il CdA

aariscossioni28/06/2013 – Dal 1° luglio, in Provincia di Bolzano l’attività di accertamento, liquidazione e riscossione di imposte e sanzioni sarà affidata ad una nuova società pubblica. Si tratta di Alto Adige Riscossioni SpA, che inizialmente sarà interamente provinciale, ma che in futuro coinvolgerà anche i Comuni. La Giunta ha approvato atto costitutivo e statuto, nominando anche i vertici dell’ente.

Provincia e Consorzio dei Comuni hanno trovato una soluzione condivisa per la gestione dell’attività di riscossione delle entrate degli enti pubblici locali. Da Equitalia e Sicilia Riscossioni, si passa a una nuova società costituita inizialmente dalla Provincia di Bolzano, la quale però si impegna a cedere il 20% delle quote ai Comuni interessati. “E’ stato deciso di procedere in questo modo solo per una questione legata alla tempistica – spiega il presidente Luis Durnwalder – Alto Adige Riscossioni potrà essere operativa a partire dal 1° luglio, e in un secondo momento la partecipazione alla società sarà ampliata ad altri enti”.
I compiti di Alto Adige Riscossioni SpA consisteranno nell’accertamento, nella liquidazione e nella riscossione di imposte e sanzioni con vantaggi sia per la pubblica amministrazione che per i cittadini. “Gli enti locali potranno valorizzare la propria autonomia finanziaria – prosegue Durnwalder – perseguendo al contempo obiettivi di equità fiscale. Sarà inoltre migliorato il rapporto con i cittadini, i quali avranno a disposizione un referente unico con il quale dialogare in un’ottica di sempre maggiore semplificazione”.
Oltre ad atto costitutivo e statuto della società, la Giunta provinciale ha anche approvato gli organi di governo di Alto Adige Riscossioni. L’accordo tra Provincia e Consorzio dei Comuni prevede che almeno un rappresentante di CdA e collegio sindacale sia nominato dalle autonomie locali, mentre le decisioni sulla governance della struttura saranno prese da un comitato guida di sei membri: tre rappresentanti della Provincia, il presidente del Consorzio dei Comuni e due rappresentanti degli enti locali.
Il CdA sarà composto da Andrea Gröbner, Sonja Pichlere Domenico Laratta, per il collegio dei sindaci sono stati scelti Arthur Scheidle, Roberto Ninni e Martha Florian.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *