Cronaca

Referendum istantaneo sul complesso ex Pascoli/Longon

18 Maggio 2013

author:

Referendum istantaneo sul complesso ex Pascoli/Longon


I Consiglieri Provinciali, Allesandro Urzì per il mantenimento dell’ex Pascoli

Scuola

riceviamo e pubblichiamo

L’architettura di una città è parte integrante del buon vivere. Un complesso monumentale come il ex Pascoli/Longon fa parte della storia di Bolzano. Alto Adige nel cuore indice una manifestazione tesa a mobilitare l’opinione pubblica perché non si abbatta un manufatto del capoluogo sudtirolese.

Nelle more di ogni decisione ed in attesa di ciò che appare irreparabile Alto Adige nel cuore ha indetto per domani mattina, sabato 18 maggio, un referendum istantaneosui progetti di abbattimento del complesso ex Pascoli/Longon per la costruzione del nuovo polo bibliotecario.

La postazione di voto, in cui tutti i bolzanini potranno esprimere il loro libero parere, sarà allestita in Corso Libertà, davanti alla Farmacia Ferrari, dalle 9.30 alle 12.30 circa.

I cittadini potranno votare anche in forma anonima e partecipare se lo vorranno ad un questionario in cui sarà possibile comunicare le proprie proposte o i propri giudizi negativi o positivi circa il piano di abbattimento dello storico complesso scolastico.

I risultati della consultazione saranno raccolti in tempo reale e trasmessi al sindaco la settimana successiva con le schede raccolte dal pubblico.

La stampa è invitata alle ore 11.30 per potere raccogliere dal vivo le impressioni dei cittadini e valutare l’andamento della consultazione conteggiando i voti a favore o contro già consegnati.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *