Cultura e società

INNSBRUCK, UNA BOMBONIERA DEDITA AL CINEMA

29 Maggio 2013

author:

INNSBRUCK, UNA BOMBONIERA DEDITA AL CINEMA

 

insb
29-05-2013

Ufficialmente inaugurato il festival internazionale di film di Innsbruck 
La splendida cittadina austriaca, di circa 120 mila abitanti, ospita l’IFFI (Internationales Film Festival Innsbruck) giunto alla sua XXII edizione. Ieri una breve introduzione presso la tv locale OrfT, dove sono accorsi molti cittadini curiosi, mentre martedì è iniziato ufficialmente l’IFFI 2013. 

Nato nel 1992 come punto d’incontro del cinema locale ed estero, si è evoluto nel tempo seguendo il progresso tecnologico, senza mai lasciarsi influenzare dalla corrente Hollywoodiana del fasto privo di contenuti. Quest’anno ospita diverse realtà, tra cui fiction e documentari che narrano la vita nelle nazioni d’origine dei diversi registi; Georgia, Africa, Spagna, Bulgaria, Germania, Arabia Saudita, Australia, Messico, Italia e la stessa Austria. Un particolare occhio di riguardo è rivolto ai giovani, non solo con i corti dedicati ai più piccini, ma anche con una giuria interamente composta da studenti provenienti da tutto il Tirolo. Tra gli ospiti speciali vedremo Paul Leduc, arrivato con largo anticipo per esser presente alla prima giornata dell’IFFI Campus, i cui film concorreranno con quelli di Théo Angelopoulos, il grande regista greco scomparso di recente.

In serata si è svolta la cerimonia inaugurale, condotta dalla co-direttrice Evelin Stark, che ha introdotto i registi e le giurie delle diverse categorie. In seguito hanno preso la parola, il sindaco Christine Opitz-Plörer, il direttore Helmut Groschup, che chiama sul palco il suo amico Paul Leduc ed infine Dietmar Zingl, presidente della sala Leokino, una delle due che ospitano il Festival. Per concludere la serata la programmazione del musical Porgy und Bess. L’evento è stato seguito dall’esterno dalla Freirad (Freies Radio Innsbruck) che ha catturato le prime emozioni dei presenti.

Tante le iniziative sorte intorno al Festival, tra cui le serate di musica con dj internazionali: ogni sera, a chiusura della programmazione cinematografica, verrà allestito un dj-set per allietare tutti gli ospiti; Berlino, Bangkok e Innsbruck le città d’origine dei musicisti che si esibiranno presso il Cinematograph, struttura principale dell’evento. La novità di quest’anno è l’IFFI Campus, una vera e propria scuola di cinematografia condotta da registi e giurati accorsi da tutto il mondo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *