Cultura e società

Finalmente insieme

24 Settembre 2012

Finalmente insieme

L’ESEMPIO DI MONS. MUSER

Insegnare religione cattolica oggi non è un gioco da ragazzi. Non lo è Mai stato, ma in un clima di secolarizzazione come quella attuale meno che mai.

Sabato scorso gli insegnanti di religione di ogni ordine e grado si sono riuniti presso il duomo di Bolzano con sua eccellenza monsignor Ivo Muser per la celebrazione eucaristica. In questa occasione il  Vescovo diocesano ha posto nelle mani di 19 insegnanti di religione la “missio canonica”, cioè l’incarico per l’insegnamento della religione cattolica a tempo indeterminato. Per la prima volta non sono stati

fatti riti separati per gli insegnanti tedeschi e italiani i quali erano insieme a ricevere tale  incarico. Un importante esempio di convivenza, all’insegna di quanto nella stessa omelia il Vescovo ha sottolineato con forte determinazione: “C’è bisogno di di docenti che vivano praticando la fede”- ha detto il Vescovo. La fede vera, quella in Cristo, è trasversale, supera gli ostacoli, i pregiudizi culturali e le barriere linguistiche. Così il Vescovo davanti ad una attenta assemblea di docenti e familiari.

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *