Cultura & Società Ultime Notizie

Il Rotary e il Liceo artistico Gymme di Merano, un sodalizio duraturo

10 Giugno 2024

author:

Il Rotary e il Liceo artistico Gymme di Merano, un sodalizio duraturo

Da molti anni gli undici Club Rotary della Regione Trentino-Alto Adige (Merano, Bolzano, Bressanone, Fiemme e Fassa, Trentino Nord, Trento, Valsugana, Rovereto, Vallagarina, Riva del Garda e Madonna di Campiglio) individuano ogni due anni una cittadina o un cittadino che per le sue competenze professionali e umane e per i valori che nel corso della sua vita ha rappresentato meriti di essere pubblicamente premiato. La scelta spetta alternativamente all’Alto Adige o al Trentino e alle cerimonie, così come al raggiungimento della cifra da mettere in premio e da devolvere interamente in beneficienza, concorrono tutti e undici i Club.
Il Premio Rotary dunque è una grande occasione di collaborazione tra i club e un luogo di incontro tra le persone e le associazioni di svariata natura che poi vanno a beneficiare del Premio.
Il referente per il Premio Rotary del club meranese ha voluto che la città partecipasse molto attivamente all’importante manifestazione e otto anni fa ha coinvolto il Liceo artistico di lingua tedesca di Merano: qui la professoressa Elisabeth Hölzl con le sue classi ha da allora spesso curato il layout e ha dato vita ad una serie di proposte di libretti esplicativi sul Premio e sul premiato che i rappresentanti degli 11 club hanno poi selezionato. Grazie al consenso dei presidi che negli anni si sono avvicendati, Martin Holzner e Martina Rainer, la collaborazione, che ha coinvolto anche la professoressa Ingrid Barbara Furgler e la professoressa Rosanna Pruccoli, ha potuto prolungarsi nel tempo.
La sera del 6 giugno scorso ha avuto luogo la cerimonia durante la quale il gruppo regionale Premio Rotary e il Rotary Club di Merano, nelle persone dell’architetto e Presidente regionale del Premio Gianni Modena, del referente Premio Rotary dottor Tiziano Rosani e della Presidente del Rotary Club Merano dottoressa Barbara Siebenförcher, hanno consegnato un assegno premio alla scuola superiore Gymme, rappresentata per l’occasione dalla professoressa Hölzl e dalla preside Martina Rainer, ringraziando ufficialmente la scuola stessa per la bella collaborazione avuta in tutti questi anni.