Cultura & Società Ultime Notizie

Ricerche d’avanguardia e immaginario artistico al Palazzo delle Albere di Trento

3 Dicembre 2022

author:

Ricerche d’avanguardia e immaginario artistico al Palazzo delle Albere di Trento

 

Cloroplastic e Sintetica sono le due opere – risultato di un percorso di condivisione e partecipazione svolto con artisti e pubblico sui temi della biologia sintetica e della vita artificiale – che costituiscono l’installazione temporanea “BioArt.  Ricerche d’avanguardia e immaginario artistico”. Visitabile a Palazzo delle Albere dal 30 novembre 2022 all’8 gennaio 2023, l’esposizione è stata realizzata dal MUSE nell’ambito del progetto europeo ACDC – Artificial Cells with Distributed Cores, che affronta da vari punti di vista il tema della biologia sintetica, disciplina basata sull’idea di poter modificare e costruire organismi viventi in maniera controllata e mirata, con l’obiettivo di compiere dei compiti e delle funzioni specifiche. 
“Questa installazione – spiega Lucilla Galatà, referente del progetto per il MUSE – vuole mostrare i risultati di un percorso che abbiamo intrapreso in museo nell’ambito del progetto ACDC, per coinvolgere la comunità su ricerche al confine tra naturale e artificiale, vivente e non vivente, ricerca scientifica e pratiche artistiche. L’obiettivo finale è quello di invitare il pubblico a guardare oltre queste dicotomie e di ispirare nuove connessioni e riflessioni”. 
La biologia sintetica è una disciplina recente e stimolante, allarga infatti gli orizzonti della conoscenza dei sistemi viventi, ponendo al contempo diversi interrogativi: cosa si intende per vita? Cosa significa costruire nuovi organismi viventi? Quando si parla di vita artificiale, quali questioni etiche e morali devono essere considerate?  
A queste domande provano a dare una risposta ricercatori, ricercatrici, startupper, artisti e studenti coinvolti nelle attività di ricerca e disseminazione del progetto ACDC. l loro punti di vista sono raccolti in un video che affianca le installazioni nel percorso espositivo con l’obiettivo di ispirare nuove riflessioni sul progresso scientifico e avviare una discussione su temi che spesso viaggiano sulla linea di confine tra vivente e non vivente. 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com