Cultura & Società Ultime Notizie

Proseguono gli appuntamenti con le Sentinelle di Pietra

7 Ottobre 2022

author:

Proseguono gli appuntamenti con le Sentinelle di Pietra

Proseguono con successo gli appuntamenti di SENTINELLE DI PIETRA, l’iniziativa promossa dall’Assessorato alla cultura della Provincia autonoma di Trento – Servizio Attività culturali -, dalla Fondazione Museo storico del Trentino, in collaborazione con il Centro Servizi Culturali S. Chiara.

Si tratta di un ricco calendario di appuntamenti formato da ben cinque proposte di spettacoli, a ingresso libero, realizzati da altrettante compagnie e artisti del territorio trentino (I Teatri SoffiatiMiscele d’aria FactoryMatteo FerrariRifiuti Speciali e Il Giardino delle Parole), che da sabato 24 settembre (Forte Corno in Valdaone) a domenica 16 ottobre (Forte Pozzacchio a Trambileno) si alternano lungo i forti del Trentino tra musica, teatro e reading per ogni genere di pubblico.

Sabato 8 e domenica 9 ottobre la rassegna prosegue ospitando tre compagnie trentine, che faranno tappa in altri sei forti del Trentino: la compagnia Miscele d’Aria Factory con Frequenze Forti – …le pietre raccontano… (sabato 8 a Forte Sommo Alto di Folgaria e domenica 9 a Forte Garda); la compagnia Rifiuti Speciali con Le signore delle cime. Storie di alpiniste e delle loro imprese (sabato 8 a Forte Belvedere di Lavarone e domenica 9 a Forte Cadine di Trento); l’artista trentino Matteo Ferrari con il suo Maramao, canzoni tra le guerre (sabato 8 ottobre al Forte Superiore di Nago e domenica 9 ottobre a Forte Tenna.

Frequenze Forti – “…le pietre raccontano…” è un percorso immersivo sensoriale, dinamico e itinerante pensato per i forti della Grande Guerra e proposto da Miscele d’Aria Factory, con la regia di Mariano De Tassis, la direzione musicale e la chitarra di Carlo Casillo. Una partitura di emozioni dove la musica, le parole e i suoni si intrecciano con la regia del movimento di gruppo dei visitatori accompagnati da una guida/attore. Sensazioni libere uniche, individuali, collettive. La tecnologia ci permette, attraverso l’utilizzo delle cuffie wireless, di avere per ogni visitatore una percezione propria non alterata da rumori o distrazioni esterne. Le frequenze, le antenne captano segnali, onde di storia che il forte racchiude nelle sue mura, nelle sue pietre. Uno scrigno di sensazioni che svelano un secolo di episodi, di avventure, di conquiste. Miscele d’Aria Factory crea uno spettacolo unico particolare emozionale, un viaggio che parte dal telegrafo per arrivare agli smartphone passando dalla radio e dalla televisione. Episodi chiave: la ricostruzione dopo la grande guerra, la nascita del fascismo, la seconda guerra mondiale, il boom economico, la protesta degli anni 70, il Vietnam, l’allunaggio, gli anni ‘80, il nuovo millennio, i social, la voglia di pace, le campagne sul clima, la pandemia, La guerra in Ucraina. Momenti che i forti hanno vissuto distanti, abbandonati, emarginati ma impressi nelle loro mura, nei loro corridoi, nelle loro stanze.
Un percorso immersivo per rivivere quelle emozioni, quelle frequenze che uniscono più mondi, oltre alle voci e suoni che ripercorrono la storia del mondo anche una sottotraccia dei suoni del forte dopo l’abbandono: suono del recupero del rame, del ferro, al vociare dei bambini, ai silenzi della natura, ai nuovi echi di battaglia distante ma presente, alle urla di gioia, ai respiri degli amanti.

Il cantante, attore e artista trentino Matteo Ferrari sarà invece impegnato con Maramao, canzoni tra le guerre, un progetto artistico e storico-culturale volto alla riscoperta delle più belle melodie composte in Italia fra le due guerre mondiali. In un clima di conflitti, dittature e censure sono state molte le canzoni scritte con lo scopo di rallegrare, creare un momento di distrazione e far sognare la gente. L’appellativo “canzonette” voleva quasi sminuire il loro valore, declassandole, ingiustamente, rispetto al repertorio del melodramma e della canzone napoletana. In realtà erano brani di grande modernità, poiché esaltavano l’eredità dell’opera italiana e la mescolavano al jazz e allo swing d’oltreoceano, che in quel tempo stavano contaminando con prepotenza l’Europa. Dopo una meticolosa ricerca delle fonti, per valorizzare qualità e sonorità del repertorio Matteo ha scelto un organico cameristico che ricorre all’uso di soli due strumenti: la semplicità di una voce, accompagnata dal pianoforte di Simone Cappello, omaggia gli artisti che hanno fatto la storia della canzone italiana e che hanno affrontato quei tempi difficili cercando il “sole in fronte”.

Maramao, canzoni tra le guerre è il recente concerto dell’attore e cantante Matteo Ferrari dal quale è stato tratto il suo album d’esordio, Maramao, pubblicato e distribuito in tutto il mondo dalla storica etichetta italiana Bluebelldisc Music, eccetto Stati Uniti e Canada dove l’album è stato distribuito da PS Classics, rinomata etichetta di Broadway nel cui catalogo Matteo figura come unico artista italiano.

Le signore delle cime. Storie di alpiniste e delle loro imprese è un reading teatrale immerso nelle suggestioni sonore eseguite dal vivo dal Coro di Sant’Ilario con un repertorio dedicato alla tradizione musicale di montagna, prodotto dalla compagnia Rifiuti Speciali. Un racconto che vuole rendere omaggio alla storia di sei donne protagoniste di grandi avventure e “aprire una via” alla diffusione del contributo che tutte loro hanno dato all’alpinismo nazionale e mondiale. Donne che hanno sfidato non solo la montagna ma una cultura della montagna che le vedeva relegate a ruoli secondari, guadagnando nel tempo posizioni di rilievo, conquistando cime e attaccando pareti: Henriette d’Angeville, Gertrude Bell, Mary Varale, Nini Pietrasanta, Renata Rossi e Serena Fait. Sei donne scelte in rappresentanza di un numero ben più vasto di alpiniste che dalla fine dell’Ottocento ad oggi hanno contribuito ad affermare la presenza femminile in uno sport a lungo considerato degli uomini e per gli uomini.

Per partecipare agli eventi (tutti a ingresso libero) è richiesta la prenotazione.

Per maggiori informazioni sulle modalità di prenotazione, chiamare il numero verde 800013952 o visitare il sito www.centrosantachiara.it

Programma

SABATO 8 OTTOBRE 2022:

Forte Sommo Alto (Folgaria), ore 15, Miscele d’Aria Factory – Frequenze Forti

Forte Belvedere (Lavarone), ore 15 – Rifiuti Speciali -Le signore delle cime. Storie di alpiniste e delle loro imprese

Forte Superiore (Nago), ore 15.30 – Matteo Ferrari – Maramao, canzoni tra le guerre

DOMENICA 9 OTTOBRE 2022

Forte Garda (Riva del Garda), ore 10.30, Miscele d’Aria Factory – Frequenze Forti

Forte Tenna (Tenna), ore 15, Matteo Ferrari – Maramao, canzoni tra le guerre

Forte Cadine (Trento), ore 15 – Rifiuti Speciali -Le signore delle cime. Storie di alpiniste e delle loro imprese

Foto, Le signore delle cime

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com