Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Animazione, “Confini -Grenzen”non muri ma soglia da cui sporgere lo sguardo

5 Ottobre 2022

author:

Bolzano. Animazione, “Confini -Grenzen”non muri ma soglia da cui sporgere lo sguardo

Confini/Grenzen/Borders della WS Call di Weigh Station è un progetto culturale che si propone di indagare il tema del confine attraverso il mezzo dell’animazione d’autore.
Il concetto di confine che vogliamo declinare e portare avanti guarda verso un preciso orizzonte, un luogo non tanto dove ergere muri, ma soglia da dove poter vedere il mondo con occhi e punti di vista nuovi,
spiegano gli ideatori.
Cinque saranno gli  schermi installati su appositi supporti e coperti da un telo verranno allestiti all’interno degli spazi di Weigh Station, uno per ogni autore. L’intento è quello di spingere il fruitore a scostare il lenzuolo per scoprire cosa nascondono i monitor, varcando così la soglia che permetterà di cogliere il messaggio di ogni autore in uno spazio intimo, un dialogo a tu per tu
Un budget di massimo 3.000 euro per ognuno dei 3 progetti selezionati e tutto il sostegno per realizzarli: Weigh Station dà, anche per il 2022, la possibilità di sostenere nuovi progetti per la community di professionisti della creatività e della cultura dell’Alto Adige.
Ws Call è sostenuta dall’Ufficio Politiche giovanili della Ripartizione Cultura Italiana della Provincia di Bolzano attraverso il “LED”, dal Comune di Bolzano e dalla Stiftung Sparkasse.
Il bando era  uscito la scorsa primavera primavera ed ora è il momento in cui i 3 progetti vincitori prendono vita.
Il primo è “Confini / Grenzen / Borders”,  una mostra negli spazi di Casa della Pesa venerdì 7 ottobre, sotto i Portici a Bolzano. Protagonisti sono gli artisti e le artiste che si occupano di animazione d’autore: Francesca Colombara (Verbania), Matteo Dang Minh (Verbania), Michele Febbraio (Merano), Pietro Leddi (Milano), Júlia Ventura Bruguera (Barcellona).
Durante la giornata d’inaugurazione, venerdì 7 ottobre, dalle 12:00 alle 19:00 si terrà un’attività che vedrà coinvolti gli spettatori. Le persone interessate potranno realizzare insieme agli animatori un’animazione frame by frame che verrà successivamente pubblicato sulla pagina Instagram del progetto. Ogni partecipante potrà ricalcare, colorare o dipingere come meglio crede fotogrammi precedentemente preparati che, una volta montati, daranno vita a un loop animato. I partecipanti avranno così modo di avvicinarsi al mondo dell’animazione e capirne alcuni meccanismi di base, contribuendo alla creazione di un’opera di animazione sperimentale. Alle 18:00, sempre il 7 ottobre a Casa della Pesa, è poi previsto un momento di presentazione della mostra alla presenza degli autori e delle autrici.
La mostra sarà poi vistabile negli spazi del terzo piano di Casa della Pesa fino al 24 ottobre.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com