Cultura & Società Ultime Notizie

LA MASCHERA DI BOLZANO, DAL 2 AL 14 LUGLIO NELLE PIAZZE DI BOLZANO ARRIVA “NORTHELL”

25 Giugno 2022

author:

LA MASCHERA DI BOLZANO, DAL 2 AL 14 LUGLIO NELLE PIAZZE DI BOLZANO ARRIVA “NORTHELL”

Il progetto “La maschera di Bolzano” si pone un obiettivo ambizioso e innovativo: avviare un processo partecipato e aperto alla cittadinanza che mira alla progettazione condivisa e alla produzione di una maschera della città di Bolzano entro il Carnevale 2023. A luglio si indaga il tema attraverso lo spettacolo teatrale Northell della Compagnia Pantakin che girerà le piazze di Bolzano.

Esiste una “maschera della società”, somma di quelle personali e sintesi delle espressioni, dei significati e delle dinamiche sociali che determinano i gruppi e le comunità in cui viviamo? Qual è quella di Bolzano?
Da questa domanda parte il progetto “La maschera di Bolzano”, un’iniziativa a cura di Cooperativa 19, in collaborazione con Teatro Cristallo e Cristallo Young e con il sostegno dell’Assessorato alle Politiche Sociali, al Tempo Libero e allo Sport del Comune di Bolzano e dell’Ufficio Politiche Giovanili della Provincia Autonoma di Bolzano.
Dopo la prima iniziativa, in piazza Matteotti l’1 marzo in occasione del carnevale con lo spettacolo di burattini del pluripremiato artista Gigio Brunello e i laboratori sulla maschera a cura del Museo Internazionale della Maschera Amleto e Donato Sartori di questa primavera è arrivato il momento di scendere in piazza nuovamente! Questa volta, la ricerca della maschera di Bolzano, avverrà con un vero e proprio spettacolo teatrale itinerante nelle piazze di Bolzano prodotto ad hoc per l’occasione. Si tratta di Northell, uno spettacolo di commedia dell’arte: intrecciando le antiche leggende delle Dolomiti si racconta una nuova storia sull’origine di un personaggio-maschera, il Northell, un giovane minatore che diventa demone per salvare la sua innamorata Delibana dalla prigione, nella mitica miniera di Auramen. Aiutato da un giovane diacono guerriero, da Arlecchino – re di tutte le maschere – e dai demoni, formerà un corteo di “caccia selvaggia” che, di paese in paese, punirà l’avarizia, l’egoismo e la sopraffazione a difesa dei più deboli. In scena anche Salvatori Cutrì e Thomas Rizzoli, attori bolzanini, protagonisti insieme a Emilia Piz, Rossana Mantese e Matteo Campagnol. La regia è di Michele Modesto Casarin, la drammaturgia di Marco Gnaccolini, direttore di scena è Lucas Da Tos e i costumi sono di Elena Beccaro. Lo spettacolo sarà in scena per due settimane: il 02.07 alle ore 19.00 in Piazza Matteotti (in caso di pioggia il giorno successivo), il 04.07 alle ore 19.00 in Piazza Anita Pichler (in caso di pioggia il giorno successivo), il 06.07 alle ore 19.00 in Piazza Angela Nikoletti (in caso di pioggia il giorno successivo), il 10.07 alle ore 19.00 in Piazza della Mostra (in caso di pioggi questa data non si svolgerà), il 12.07 alle ore 19.00 in Piazza Maria Montessori (in caso di pioggia il giorno successivo) e infine il 14.07 alle ore 21.00 al Parco delle Semirurali (in caso di pioggia al Teatro Cristallo). I biglietti sono acquistabili sul sito www.teatrocristallo.it/spettacoli (costo Intero: 5 € / Ridotto under 12: 2.50 €) oppure direttamente in piazza prima dello spettacolo.

Alla base anche di questa azione del progetto c’è l’obiettivo ambizioso e innovativo de “La maschera di Bolzano”: avviare un processo partecipato e aperto alla cittadinanza che mira alla progettazione condivisa e alla produzione di una maschera della città di Bolzano entro il Carnevale 2023. Per farlo si comincia dai cittadini, grandi e piccoli, attraverso un programma di iniziative e momenti di riflessione collettiva sul significato e l’origine della maschera a partire dalla ricerca etno-antropologica di Brunamaria Dal Lago Veneri che ha raccolto e condiviso le principali tradizioni carnevalesche e le leggende di tutta la provincia. Cuore di tutto il progetto è il coinvolgimento della popolazione attraverso azioni finalizzate alla raccolta di suggestioni e stimoli che permettano di definire i caratteri della maschera di Bolzano, anche in questa occasione estiva verrà infatti distribuito un questionario che permetterà ai cittadini di dire la loro.

Tutti gli appuntamenti sono consultabili sul sito www.lamascheradibolzano.com e sulle pagine social dedicate al progetto.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com