Cultura & Società Ultime Notizie

Il premio Paul Flora 2022 va a Esther Strauß

7 Maggio 2022

author:

Il premio Paul Flora 2022 va a Esther Strauß

L’artista tirolese di arti performative e linguistiche Esther Strauß riceverà il Premio Paul Flora 2022. Il riconoscimento del valore di 10.000 euro viene assegnato ogni anno per onorare i giovani artisti tirolesi o altoatesini e i loro risultati nelle arti visive contemporanee. La cerimonia di premiazione avrà luogo in autunno a Innsbruck presso il Taxispalais.

L’assessore provinciale altoatesino Philipp Achammer e l’assessora alla cultura del Tirolo Beate Palfrader hanno entrambi elogiato l’importanza delle arti visive, della promozione degli artisti e dell’eredità di Paul Flora, di cui quest’anno ricorre il centenario della nascita.

“Quest’anno Paul Flora avrebbe festeggiato il suo centesimo compleanno”, ricorda l’assessore provinciale Philipp Achammer, lieto che il premio vada a un’artista tirolese della performance e della lingua. “Che dorma sulla tomba di suo nonno o assuma per un anno il nome di un bambino nato ad Auschwitz-Birkenau e assassinato dopo tre giorni, con il suo lavoro sensibile e allo stesso tempo emozionante Esther Strauß dirige il nostro sguardo verso temi esistenziali e crea situazioni molto toccanti, che non ci abbandonano e sollevano interrogativi”.

L’assessore provinciale tirolese Beate Palfrader sottolinea che “nella sua pratica artistica, Esther Strauß si occupa di temi esistenziali, come affrontare la morte e la memoria. Le sue opere sono impegnative e a volte inquietanti, non forniscono risposte ma sollevano domande dolorose e scatenano reazioni controverse. Il suo atteggiamento è intransigente, radicale e inconfondibile nel perseguire costantemente il suo percorso artisticamente unico, esplorando i confini e andando nella sostanza con i suoi progetti e le sue performance”.

La vincitrice del premio, Esther Strauß

Nata nel 1986, l’artista di Tarrenz vive e svolge la sua ricerca a Vienna, Linz e Londra. Ha studiato alle Università dell’Arte di Linz e di Bristol e si è diplomata in performance e studi culturali. Da allora ha fatto ricerca attraverso performance, mostre e laboratori al Sigmund Freud Museum di Londra, al Perdu di Amsterdam, alla Fabbrica del Vapore di Milano, all’Albertina di Vienna e a La Marelle di Marsiglia. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti tra cui lo Staatsstipendium Bildende Kunst 2021, il premio Theodor Körner 2020, il premio LENTOS 2018, il Förderpreis für zeitgenössische Kunst des Landes Tirol 2018, lo Stipendium Hilde Zach 2016 della città di Innsbruck e il Förderpreis RLB 2014. Dal 2015 Strauß insegna arti linguistiche alla Kunstuniversität di Linz.

Con il Premio Paul Flora, il Tirolo e l’Alto Adige si impegnano per la cooperazione culturale transfrontaliera e per la promozione delle arti visive contemporanee. Dal 2010, il premio viene conferito alternativamente in Tirolo e in Alto Adige in memoria dell’artista Paul Flora, scomparso nel 2009. Nel 2021 il premio era andato all’artista altoatesina Maria Walcher.

Foto, Esther Strauß

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com