Cultura e società Ultime Notizie

Il Festival della BrixenClassics torna con il baritono Sir Bryn Terfel

9 Maggio 2022

author:

Il Festival della BrixenClassics torna con il baritono Sir Bryn Terfel

Dopo il successo della prima edizione della BrixenClassics nella primavera del 2021, il programma della seconda edizione è stato fissato. Mentre l’organizzatore BrixenCultur aveva già fissato l’asticella alta per la prima edizione con Juan Diego Flórez, tra gli altri, per l’apertura del festival l’11 giugno 2022 è stato ora assicurato il basso-baritono Sir Bryn Terfel.
Secondo il motto “Europe at home in Brixen”, dall’11 al 18 giugno 2022 BrixenClassics permetterà incontri musicali con il violinista star Daniel Hope e l’arpista Hannah Stone, con il tenore Christopher Ventris e con il baritono Michael Volle. Notevole l’offerta musicale del Festival, che va da un concerto di gala lirico e sinfonico nel cortile della Hofburg di Bressanone al recital di musica da camera e canzoni nel monastero di Novacella, dal Dixie nell’azienda vinicola, al City Sounds a Bressanone e ad un crossover classico-pop nel Disco Club.
Il direttore musicale Daniel Geiss nomina la BrixenClassics Festival Orchestra, che, fedele al progetto formativo Klanglabor@BrixenClassics, unisce musicisti di rinomate orchestre con giovani talenti, nonché un coro del festival composto da selezionati cantanti altoatesini, come pilastri del festival. L’Alto Adige è un territorio con una grande tradizione corale. “La densità e la qualità del paesaggio corale altoatesino è eccezionale e notevole in tutta Europa. Pertanto, era logico fondare un coro del festival oltre alla BrixenClassics Festival Orchestra”, dice Werner Zanotti, direttore della cooperativa turistica di Bressanone. Mentre questo non era ancora possibile nel primo anno del Festival 2021 a causa della pandemia, BrixenClassics 2022 è tanto più felice che il Coro del Festival abbia ora preso forma. Sotto la direzione del maestro di coro altoatesino Christian Unterhofer, circa 80 coristi provenienti da tutte le parti dell’Alto Adige si sono riuniti per formare un nuovo e straordinario corpo sonoro altoatesino, che in futuro avrà un ruolo permanente e di supporto nel concetto di BrixenClassics. Il primo fine settimana di maggio, il BrixenClassics Festival Choir ha potuto provare una parte del Freischütz (Il Franco Cacciatore) di Weber insieme a Michael Volle nel ruolo di Kaspar, al soprano Gabriela Scherer nel ruolo di Agathe e alla studentessa di canto del Klanglabor Nikolina Hrkać nel ruolo di Ännchen nella Sala Walther di Bressanone.
Anche alcuni giovani musicisti altoatesini faranno parte del Klanglabor di BrixenClassics come studenti dell’accademia strumentale. La fagottista di Bressanone Hanna Pezzei è felice di far parte del festival di quest’anno. Potrà suonare fianco a fianco con musicisti di fama mondiale. Anche lo studente di trombone Alexander Egger di San Genesio, che ha già partecipato l’anno scorso, Johannes Terzer di Egna con il suo trombone basso e il suonatore di tuba Markus Oberrauch di Frangarto hanno avuto successo nella loro candidatura al Klanglabor.

Foto. Prove d’orchestra

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com