Cultura & Società Ultime Notizie

LASECONDALUNA PARTECIPA AL TRENTO ART FESTIVAL PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO

4 Marzo 2022

author:

LASECONDALUNA PARTECIPA AL TRENTO ART FESTIVAL PER IL SECONDO ANNO CONSECUTIVO

Anche quest’anno l’Associazione culturale lasecondaluna è stata selezionata per partecipare al Trento Art Festival, Festival d’arte contemporanea completamente online. Il progetto presentato è “Tappeti volanti” dell’artista trentina Isabella Nardon, a cura di Nicolò Faccenda. L’allestimento sarà visitabile online fino al 6 marzo all’interno della piattaforma Kunstmatrix.

Il Trento Art Festival è un Festival d’arte contemporanea completamente online, giunto quest’anno alla sua seconda edizione. Il Festival è aperto a gallerie, fondazioni, associazioni e collettivi di artisti che hanno la possibilità di candidare il proprio progetto espositivo. I progetti selezionati dal comitato del Festival sono poi esposti su una superficie virtuale di 26.000 mq all’interno della piattaforma Kunstmatrix.

Il Festival è composto da quattro sezioni: Main Section, Trento Art Prize, Open Section e Reload che comprende progetti delle edizioni precedenti. Nel complesso, durante l’edizione di quest’anno, partecipano ben 65 progetti italiani e internazionali.
L’Associazione culturale lasecondaluna prende parte alla Main Section del Festival con il progetto “Tappeti volanti” dell’artista trentina Isabella Nardon e a cura di Nicolò Faccenda, Direttore Artistico dell’Associazione.
Il progetto di “Tappeti volanti” raggruppa tre filoni della produzione di Isabella Nardon che riflettono sulla dimensione interspaziale e intertemporale dell’esperienza. Le opere selezionate appartengono ai tre cicli “Loading”, “Elettromotogrammi” e “Interventi extra-ordinari” e si focalizzano sul tema dell’attesa, un invito a riflettere sulle situazioni sospensive presenti nella nostra vita e a prenderne consapevolezza.
La mostra è visitabile online all’interno della piattaforma Kunstmatrix fino al 6 marzo 2022, autonomamente oppure attraverso un tour guidato virtuale.

Isabella Nardon è nata a Trento nel 1992. Dopo il diploma presso l’Accademia di belle arti di Venezia in Nuove Tecnologie per le Arti Visive, si trasferisce a Varsavia dove, per un anno, frequenta l’Akademia Sztuk Pieknych e apre nuovi fronti di ricerca. Al suo ritorno, collabora come assistente gallerista presso la galleria Boccanera di Trento. Nel 2017 le viene riconosciuta una borsa di studio per frequentare un master di I livello presso la Fondazione Modena arti Visive. Nel 2019 fonda, insieme a Jacopo Noera ed Erik Campanini, il collettivo artistico “I have got an empty space”. Nello stesso periodo partecipa a Generazione Critica, progetto di ricerca promosso dalla galleria Metronom di Modena con l’opera “Ti fidi di me?”, realizzata in collaborazione con Federica Porro e Vanessa Pinzoni. Tra il 2020 e il 2021 è a Berlino per una residenza artistica presso lo ZK/U – centro di ricerca arte e urbanistica. Nell’estate 2021 ha tenuto una personale presso la galleria comunale di Laives, curata da Nicolò Faccenda e organizzata dall’associazione lasecondaluna. Nell’ottobre 2021 ha partecipato a BAW – Bolzano Art Week, con l’opera “All around”. Recentemente si è diplomata come insegnante di yoga: l’esperienza ha condotto alla creazione dell’opera “L’osservato”.

Foto, Isabella Nardon, Interventi extra-ordinari

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com