Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Le artiste Monica Pizzo e Alda Picone mostrano le loro opere alla Piccola Galleria

28 Febbraio 2022

author:

Bolzano. Le artiste Monica Pizzo e Alda Picone mostrano le loro opere alla Piccola Galleria

Da giovedì 3 al 9 marzo 2022 presso la Piccola Galleria di via Dr. Streiter espongono le loro opere le artiste Monica Pizzo e Alda Picone.
Due pittrici con tecniche molto diverse ma che hanno al loro attivo diverse mostre sia in Italia che all’estero. Grandi occhi espressivi di persone nelle opere di Pizzo, paesaggi e aspetti della natura che destano sensazioni e intense interpretazioni nelle opere di Picone.
Monica Pizzo è nata a Bolzano ma da poco si è trasferita in Abruzzo, già da piccola aveva dimostrato particolari doti per l’arte e la letteratura ma anche grande interesse per il mondo del sociale, per le persone in difficoltà alle quali voleva trasmettere il suo amore per l’arte. L’ispirazione in Monica nasce in momenti di particolare tensione emotiva interiore, una continua ricerca di conoscenza dei valori della vita umana che prende forma mediante l’uso particolare della pittura ad olio. Lo strumento di comunicazione però non è il pennello ma sono le sue mani che si muovono in modo frenetico, irrefrenabile ed il risultato è sempre forte ed immediato. Gli occhi delle figure di Monica sono grandi, espressivi e ti invitano ad immergerti in un mondo apparentemente lontano ed in realtà molto vicino. Le sue opere hanno ricevuto molti premi e riconoscimenti sia a livello nazionale che internazionale e il suo percorso artistico l’ha già fatta diventare un’artista riconosciuta e riconoscibile nel mondo dell’arte.
Alda Picone, dopo un precedente percorso figurativo sperimentato con diverse tecniche, dall’acquarello all’acrilico e all’olio, sceglie nella sua produzione più recente di avvicinarsi ad un Astrattismo che pur non raccontando la sua interiorità, o non legandosi a tematiche più esistenziali e introspettive, lascia in ogni caso trapelare la poesia che dallo sguardo sulla natura riceve, elevando dunque il suo stile a quell’espressionismo astratto che nasce come esigenza di narrare le emozioni attraverso forme e colori necessari a comunicare in dialogo diretto con l’osservatore.
Paesaggi e dettagli di fiori o di corsi d’acqua assumono un aspetto che va oltre l’immagine, oltre la loro forma abituale per diventare un’interpretazione delle sensazioni che lei riceve dal suo osservarli anche grazie al suo approccio solare e positivo. Ha esposto le sue opere in numerose mostre personali e collettive in Italia e all’estero
La mostra è visitabile dalle ore 11 alle ore 13.00 e dalle 17.00 alle 19.00 fino al 9 marzo. Domenica chiuso.

Foto. Da sin. Monica Pizzo e Alda Picone

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com