Sport Ultime Notizie

I Rittner Buam sanno ancora vincere, e si è visto !

9 Gennaio 2022

author:

I Rittner Buam sanno ancora vincere, e si è visto !

La squadra di Santeri Heiskanen sabato sera ha invertito la tendenza. A Linz i Rittner Buam, seppur indeboliti dalle assenze, si sono affermati per 4:2 contro gli Steel Wings Linz e hanno messo fine alla serie di sconfitte che andava avanti da tre giornate.
Contro gli Steel Wings coach Santeri Heiskanen deve privarsi di quattro giocatori chiave, Brunner, Sailio, Sharp e Frei, ma può schierare di nuovo Jake Smith tra i pali. Nella città austriaca i blu-rossi iniziano la partita con impegno e tirano in porta 14 volte creando più occasioni rispetto ai padroni di casa (12 tiri), ma gli Steel Wings segnano due reti. Nel giro di 46 secondi tra i minuti 7’37” e 8’23” Stuart e Freunschlag, quest’ultimo con una deviazione, portano in vantaggio le giovani leve di Linz. Gli sforzi in attacco dei Rittner Buam, che in seguito riusciranno a superare indenni due inferiorità numeriche, vengono bloccati al più tardi dall’attento Egger.
Poco dopo l’inizio del drittel centrale, al 23° minuto Quinz va a scontare due minuti in panca puniti per un ritardo di gioco di Smith. Con un uomo in meno sul ghiaccio i blu-rossi riescono a riavvicinarsi di un gol. Pechlaner tira dopo un turnover, Egger lascia rimbalzare il puck e Kevin Fink segna il 2:1 (23’05”) e realizza il proprio quinto gol stagionale. Per gli ospiti le cose si mettono ancora meglio poco dopo, quando Stefan Quinz segna in backhand la rete del pareggio dopo una fantastica azione di Julian Kostner (28’01”). L’attaccante della squadra del Renon realizza così il suo quarto gol stagionale. Il Ritten Express prende velocità. Così, trascorsa da poco la mezz’ora di gioco, i Buam si portano in vantaggio. Dopo un tiro di Giacomuzzi parato da Egger, Granta porta il disco nella propria porta (33’51”). In seguito i Rittner Buam hanno sfortuna, quando, a tre minuti dal secondo intervallo, Spinell prende un palo, ma poi Smith si supera con una grande parata sul contrattacco avversario.
Anche nell’ultima frazione di gioco si assiste a un andirivieni. Linz spinge con forza per riportarsi in parità, ma Smith si dimostra una roccia nel difendere la porta. A due minuti dal termine Simon Kostner chiude definitivamente i giochi con un capolavoro: in backhand fa passare il puck tra le gambe di Egger e segna il 2:4 finale. Per i Rittner Buam si conclude così la prima vittoria del 2022, la quinta in sei partite contro la squadra di Linz.

Foto. Stefan Quinz/C Max Pattis

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *