Cronaca Nera Ultime Notizie

Bolzano. Coppia di rapinatori, un uomo e una donna, arrestati nella notte

15 Gennaio 2022

author:

Bolzano. Coppia di rapinatori, un uomo e una donna, arrestati nella notte

La notte scorsa poco prima delle 2 in via Firenze, in seguito ad una segnalazione la polizia è dovuta intervenuta presso il bar “Stage 37”. Qui due malviventi, un uomo e una donna risultati poi essere due marocchini, erano penetrati nel locale forzando la finestra basculante causando però dei rumori che hanno fatto accorrere nel locale i coniugi che lo gestiscono che hanno bloccato i due ladri.
Tentando di fuggire, il marocchino lanciava dei bicchieri contro i due esercenti e grazie all’aiuto della complice, che li aggrediva fisicamente, è riuscito a scappare.
Pochi istanti dopo, il marocchino tornava sul posto, armato di coltello e, minacciando i gestori, riusciva a far fuggire anche la sua compagna e a far perdere le loro tracce.
La donna è stata inseguita e raggiunta in via Vicenza, dove le “pantere” della Polizia di Stato l’hanno fermata e quindi arrestata. Dell’uomo al momento nessuna traccia.
Si tratta di una 28enne senza fissa dimora, già nota per numerosi precedenti e per una serie di interventi effettuati nei giorni precedenti.
Attraverso le immagini dell’impianto a circuito chiuso del bar, i poliziotti accertavano il furto di denaro contante custodito all’interno del registratore di cassa per una somma di 350,00 euro..
Alle luci dell’alba le pattuglie della Polizia hanno rintracciato all’interno di un edificio pubblico l’uomo che era con lei, che ha reagito brandendo una spranga di ferro con la quale ha colpito al volto un poliziotto. Nella colluttazione anche un altro poliziotto ha riportato alcune contusioni. Addosso al marocchino i poliziotti hanno trovato un martello ed una lunga forbice.
Lo straniero è stato quindi arrestato per rapina impropria effettuata in concorso con la sua complice, per l’ulteriore rapina commessa alla prime luci dell’alba, nonché per resistenza e lesioni a pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato.
La donna è stata tradotta presso la Casa circondariale di Trento mentre l’uomo è stato associato presso il Carcere di Bolzano.

Foto. Polizia Volante  

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *