Cultura & Società Ultime Notizie

1.000 alberi “solidali” per l’Etiopia

3 Gennaio 2022

author:

1.000 alberi “solidali” per l’Etiopia

Anche quest’anno l’iniziativa dell’Associazione Floricoltori dell’Alto Adige e della Caritas tenutasi in occasione della festa di San Valentino ha dato buoni “frutti”: oltre 1.500 euro sono stati infatti raccolti e consegnati a Caritas per l’acquisto e la consegna in Etiopia di alberi da frutto, nell’ambito della campagna dei “Regali solidali”.
I floricoltori che hanno partecipato all’iniziativa primaverile, hanno donato un euro per ogni piantina acquistata nel periodo di San Valentino, destinando il ricavato al progetto “Regali solidali” della Caritas, che rende possibile piantare alberelli da frutta nel sud dell’Etiopia. Con il ricavato di quest’anno sarà possibile distribuire in Africa, a famiglie bisognose, oltre 1.000 alberi di mango, avocado, banana e limone. “I frutti garantiscono le vitamine necessarie alla crescita dei bambini, rendendo più forte la loro salute”, spiega Judith Hafner, del servizio Mondialità della Caritas, che ha recentemente fatto visita ai partner etiopi: “Attraverso il vivaio, donne e agricoltori ricevono anche una formazione e vengono testati nuovi semi”.
“Per l’ottava volta diamo il nostro contributo, unendo in una sola azione due cose che per noi sono importanti: offrire ai nostri clienti fiori e piante di produzione locale e sostenibile, nel rispetto dell’ambiente e del lavoro delle persone e, allo stesso tempo, dare un aiuto concreto alle persone più povere del sud dell’Etiopia”, dice Valtl Raffeiner, presidente dell’Associazione Floricoltori dell’Alto Adige.
I “Regali solidali” fanno parte di un originale progetto della Caritas altoatesina. Grazie alla ricca proposta di regali, i donatori possono ad esempio regalare capre ed asini per le famiglie in Africa, ma anche donare pasti per senzatetto e buoni per l’acquisto di alimenti per persone e famiglie bisognose in Alto Adige. La lista dei “Regali solidali” può essere consultata sul sito www.caritas.bz.it nella sezione “Donare/Regali solidali”, dove vengono descritti nel dettaglio tutti i progetti che è possibile sostenere. Le donazioni possono essere effettuate comodamente con carta di credito, oppure è possibile ordinare i regali solidali anche telefonicamente al tel. 0471 304 300, effettuando un versamento bancario.

Foto, da sinistra: Judith Hafner del servizio Mondialità della Caritas, Andreas Ploner, Stephan Kircher e Valtl Raffeiner, presidente dell’Associazione Floricoltori dell’Alto Adige

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com