Cultura & Società Ultime Notizie

Per persone impegnate nelle parrocchie: giorno di formazione all’ anno

1 Dicembre 2021

author:

Per persone impegnate nelle parrocchie: giorno di formazione all’ anno

Si sono svolte le elezioni dei consigli pastorali parrocchiali e le riunioni costituenti hanno avuto luogo. In molti ora si chiedono come potersi preparare al meglio alle nuove sfide e come imparare gli uni dagli altri. La Diocesi di Bolzano-Bressanone negli ultimi anni si è preparata a questo compito, ideando il “percorso diocesano di formazione”, un sistema modulare di offerta formativa per i volontari nelle parrocchie. A seconda del servizio svolto e dei diversi compiti si possono sia frequentare moduli già programmati che organizzarli nelle parrocchie stesse. Sia i moduli che le relatrici e i relatori sono già a disposizione. L’Accademia Cusanus attraverso il servizio denominato “formazione nelle parrocchie” appoggia le stesse nell’organizzazione di proposte formative e offre essa stessa anche dei moduli. Trovate tutti i moduli sul sito web della Cusanus www.cusanus.bz.it/percorso-di-formazione.

Il direttore dell’Ufficio Pastorale, Reinhard Demetz, sottolinea l’importanza dei volontari nelle parrocchie: „sono le colonne portanti e coloro che insieme ai parroci e ai diaconi animano la comunità parrocchiale“. Tutte le persone impegnate contribuiscono a mantenere viva la gioia di credere e a tramandarla. Tutto ciò in mezzo a cambiamenti culturali. Parole tramandate, immagini, tradizioni, gerarchie e strutture della fede hanno un rilievo minore, al contempo si presentano nuovi approcci alla spiritualità e domande sul senso della vita. Chi si impegna nel volontariato parrocchiale contribuisce all‘ accompagnamento di coloro che sono alla ricerca di Dio. Il percorso diocesano di formazione è un kit per i volontari nelle parrocchie. Le diverse offerte formative già esistenti sono convogliate insieme ai nuovi moduli in un unico sistema modulare, di modo che la formazione possa essere uniforme per i vari compiti e servizi di volontariato nelle parrocchie.

Base fondamentale del percorso diocesano di formazione sono i cinque moduli di base che trattano i seguenti temi: “Essere Chiesa oggi”, la Parola di Dio, la liturgia, l’annuncio e la carità.  Questi moduli di base sono il punto di partenza per costruire poi diversi percorsi formativi a seconda dell’ambito nel quale una persona svolga il suo servizio. Il presidente del consiglio pastorale parrocchiale può per esempio approfittare dell’offerta formativa sui temi: lavorare in team, volontariato, guidare riunioni e comunicazione. Attualmente il percorso diocesano di formazione consta di 35 moduli. Reinhard Demetz sottolinea: “la formazione rafforza e orienta. Ci aiuta a riflettere ripetutamente sul nostro agire e ci apre a nuove idee e prospettive.” Inoltre, sempre secondo Reinhard Demetz, la formazione favorisce lo scambio e l’interazione tra persone che così si arricchiscono e si ispirano a vicenda ed è una delle forze motrici per il rinnovamento delle parrocchie.

L´Accademia Cusanus ha il compito si sostenere le parrocchie nelle loro offerte formative sul posto. Reinhard Demetz spiega in che cosa consista questo incarico: “In primo luogo si tratta di rilevare le esigenze formative di una parrocchia. Per chi pensiamo di programmare momenti formativi?“ Queste domande si affrontano al meglio a livello di unità pastorale, collaborando tra le diverse parrocchie. Perché riunendo le forze la formazione riesce meglio. L’Accademia Cusanus è di sostegno nella scelta dei moduli per poi adeguare le offerte formative alle esigenze delle parrocchie, si incarica inoltre di contattare le relatrici e i relatori per prendere accordi e sbriga le pratiche amministrative.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *