Cultura & Società Ultime Notizie

Imballaggi green, a Josefus il premio internazionale

1 Dicembre 2021

author:

Imballaggi green, a Josefus il premio internazionale

Riciclare i tagli di seconda scelta di carne bovina per produrre cibo pronto sostenibile di alta qualità: questa è l’idea alla base di Josefus. Circa un anno fa lo chef Josef Affenzeller e l’imprenditore Günter Falser si sono rivolti a NOI Techpark per realizzarla. Il risultato: cinque prodotti pronti per il mercato che hanno conquistato il MarCom Gold Award per il loro imballaggio creativo e sostenibile.

JOSEFUS – “Era chiaro fin dall’inizio che avevamo bisogno di qualcuno che ci accompagnasse nel percorso, dall’idea alla realizzazione, con le giuste competenze, la giusta rete e una struttura in grado di occuparsi dello sviluppo del prodotto”, sostiene Günter Falser. Al NOI Techpark, Falser e Affenzeller hanno trovato quello che stavano cercando. Nel Kitchen Lab hanno lavorato su varie ricette e metodi di produzione e sono arrivati a produrre una serie di prova di 800 pezzi, con 5 prodotti diversi: gulasch, ragù, hamburger, polpette di carne e brodo di manzo.

Ma non è tutto, perché per lanciarli sul mercato avevano bisogno di un packaging che potesse attirare i consumatori. “Anche in questo caso abbiamo potuto contare sul supporto del NOI che ci ha aiutati a individuare il target e ci ha messi in rete con potenziali partner”, continua Falser. In brevissimo tempo, in un processo di innovazione con Martin Oberhauser di studiooberhauser, è stato progettato un imballaggio accattivante e allo stesso tempo sostenibile, fatto di vetro, fogli di saldatura riciclabile e carta realizzata con le mele dell’Alto Adige. Una proposta che ha convinto la giuria del MarCom Award. Il riconoscimento internazionale, nato negli Stati Uniti nel 2004, premia lavori che si sono distinti nei settori della comunicazione, del marketing e del design e rende orgogliosi che l’idea di studiooberhauser per il prodotto altoatesina Josefus sia stata selezionata tra oltre 6.000 prodotti provenienti da 41 paesi.

“Josefus ci dimostra quanto sia vantaggioso combinare competenze ed esperienze diverse. La possibilità di sviluppo e innovazione che offriamo a Kitchen Lab, laboratorio adibito alla produzione di alimenti conformi al mercato, – ma non solo – è pensata proprio per progetti come questo”, afferma Vincent Mauroit, Director of Innovation & Tech Transfer al NOI Techpark.

I prodotti pronti di Josefus arriveranno sul mercato nella prima metà del 2022. E i due fondatori stanno già lavorando alle prossime idee.

Foto/Ivo Corrà © 2021

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *