Cronaca Ultime Notizie

I NAS sanzionano centro benessere per violazione norme covid a Laives

8 Dicembre 2021

author:

I NAS sanzionano centro benessere per violazione norme covid a Laives

I militari del Nucleo antisofisticazioni e sanità (NAS) dei carabinieri hanno sanzionato la titolare di un centro benessere di Laives poiché priva di certificazione verde “green-pass”.
I militari dell’Arma, impegnati nel controllo, su scala nazionale, di palestre, centri benessere e centri medici per la lotta alla pandemia da covid-19, come disposto dal Comandante del Comando Carabinieri Tutela della salute di Roma, stanno setacciando l’Alto Adige in lungo e in largo alla ricerca di personale sanitario non vaccinato, locali pubblici non a norma e titolari e addetti senza la obbligatoria certificazione. Il primario compito dei carabinieri per la tutela della salute è – nomen omen – la protezione dei cittadini da tutte le minacce che possono arrecare danno alla loro salute, dagli alimenti guasti al mancato rispetto delle norme igienico-sanitarie.
Ieri si dono presentati presso un centro massaggi e benessere di Laives. La titolare, impiegata nel centro, era senza certificazione verde. Inevitabile la sanzione amministrativa di 400 euro. La struttura non è stata chiusa poiché può essere mandata avanti in assenza della donna che però se si ripresenta sul posto rischia altra sanzione e addirittura rischierebbe la chiusura dell’esercizio.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *