Sport Ultime Notizie

A Bolzano un grande gesto di generosità nei confronti della squadra di hockey in carrozzina

16 Dicembre 2021

author:

A Bolzano un grande gesto di generosità nei confronti della squadra di hockey in carrozzina

Donate 40 torte di Natale e case di cioccolata  ai componenti dei W.H.Tigers  BZ Südtirol-Alto Adige ODV, la squadra di hockey in carrozzina di Bolzano.
Un evento organizzato in occasione delle festività natalizie dalla delegazione del Triveneto del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, rappresentata per l’occasione da Don Gianmarco Masiero e Salvatore Buttaro, insieme al Consigliere di Circoscrizione Oltre-Weiter Angelo Liuzzi presso la palestra della scuola Archimede in via Roen, che ha regalato gioia ai componenti della squadra ed ai sempre  presenti volontari durante l’allenamento. Con loro anche Luigi Nevola, Consigliere comunale Oltre-Weiter, e Claudio Palmulli, delegato regionale della FIPPS del Trentino-Alto Adige, il quale esprime tanta soddisfazione per questa manifestazione di vicinanza: ”In qualità di delegato regionale per FIPPS (Federazione Italiana Parimpica Powerchair sport) credo fortemente nel valore umano, sociale e sportivo di questa disciplina che è molto seguita sul nostro territorio. Continuerò ad impegnarmi per far conoscere questo meraviglioso sport partendo dalle scuole e dai giovani”.
Curiosità tra gli ospiti che per la prima volta si son trovati a guardare dal vivo una partita, anche se di allenamento, di hockey in carrozzina.  “Ringrazio il presidente dei Tigers Gianluca Callà per questa opportunità – dichiara Salvatore Buttaro. Per la nostra Organizzazione è sempre bello riempire i cuori di chi ne ha bisogno. Resterà una serata indimenticabile. Certe realtà vanno toccate con mano per capirle fino in fondo”. 
Molto emozionato Don Gianmarco Masiero che parla invece del riscatto sociale che attraverso lo sport inclusivo dà una grande possibilità alle ragazze ed ai ragazzi che compongono la squadra creando una sana competitività tra loro, una vera e propria linfa vitale.
Un esempio di congiunzione tra Organizzazioni no-profit, Politica ed Associazioni di sport ed inclusione, trovando la giusta connessione, possono riuscire a lavorare in maniera positiva per raggiungere degli obiettivi.
“Questa è una realtà vera – dichiara invece Liuzzi- su cui si può lavorare tanto a livello politico per creare inclusione anche nelle scuole. Le nuove generazioni vanno educate ed hanno bisogno di vivere certe realtà per riuscire a smussare quell’inconsapevole sentimento di indifferenza verso chi è stato meno fortunato di loro. Spero che questo appello possa essere accolto dagli Assessori Comunali e Provinciali competenti e che venga creato presto un progetto che parta proprio dai WH-TIGERS.
Queste Associazioni vanno supportate con il massimo sforzo anche economicamente; basta pensare che una carrozzina arriva a costare più di 8000 euro e che per ogni trasferta servono mezzi di trasporto specifici. Fino ad oggi molto lo hanno fatto i volontari ed i genitori delle ragazze e dei ragazzi che compongono la squadra a titolo completamente gratuito. È giusto che anche chi effetto da disabilità abbia la possibilità di fare sport senza pesare troppo sulle famiglie”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com