Cronaca Ultime Notizie

Carabinieri impegnatissimi a stanare chi non osserva scrupolosamente le norme anti-covid

28 Novembre 2021

author:

Carabinieri impegnatissimi a stanare chi non osserva scrupolosamente le norme anti-covid

I carabinieri di Brunico nelle ultime due notti hanno segnalato alle diverse autorità amministrative e giudiziaria diverse persone. I militari hanno controllato quasi venti locali scansionando decine e decine di codici QR dei green-pass. Sette persone sono state sanzionate perché trovate senza certificazione verde. Una titolare di esercizio commerciale della città pusterese aveva omesso di controllare la certificazione dei propri dipendenti, una lavoratrice dell’esercizio è stata sorpresa priva di certificazione verde. In valle Aurina, invece, i carabinieri hanno individuato una parrucchiera altrettanto priva di “green-pass” e persino senza mascherina. Stessa situazione si è verificata in un bar di San Lorenzo dove una barista era senza protezione naso-bocca e priva del certificato verde. Ancora in valle Aurina il titolare di un panificio è stato trovato sul posto di lavoro senza il green pass. Anche la sua dipendente era sprovvista del certificato verde. Analoga mancanza è stata riscontrata in capo ad un artigiano della medesima valle.
A Brunico intorno alla mezzanotte è stato cautelativamente chiuso un bar in pieno centro dove era in atto una festa da ballo con la presenza di un disk-jokey. Sia gli organizzatori della festa che gli avventori avevano violato le disposizioni provinciali sulle feste da ballo che disciplinano il distanziamento e l’obbligo di protezione delle vie respiratorie. Titolare del bar e il DJ sono stati sanzionati e il bar dovrà rimanere chiuso almeno cinque giorni, salvo ulteriori giorni, che potranno essere disposti dal Presidente della Giunta provinciale.
Per detenzione e uso personale di droga è stato segnalato un diciannovenne badiota, controllato da militari della stazione carabinieri di San Vigilio di Marebbe, che lo hanno perquisito e trovato in possesso di eroina.
Un bolzanino trentaseienne, invece, è stato fermato lungo la statale della val Pusteria e sanzionato per guida in stato d’ebbrezza alcolica.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *