Cultura & Società Ultime Notizie

Addio a Flavio Schimenti, un amico e un maestro

6 Novembre 2021

Addio a Flavio Schimenti, un amico e un maestro

Ieri sera ho appreso della perdita di Flavio Schimenti. Flavio è stato per me non solo un amico, ma anche un maestro. È stato proprio lui a scrivere la prefazione al mio libro: Bolzano nel segno dei tempi, in cui esprime l’importanza della mia pubblicazione come opera che va ad arricchire un quadro complesso di pubblicazioni sul capoluogo altoatesino.
Bolzano perde un grande intellettuale, un conoscitore profondo e appassionato della città. Raramente mi è capitato di incontrare persone così legate a Bolzano e capaci di trasmettere il proprio sapere con acume e semplicità. Notava dei particolari che ai più passano inosservati e sapeva raccontarli sia oralmente durante le sue passeggiate culturali, ma soprattutto nelle descrizioni pubblicate sui quotidiani e in pubblicazioni specifiche.
Per la Casa Editrice Praxis ha raccontato al grande pubblico l’opera architettonica del grande progettista Armando Ronca, quando ancora non se ne parlava nei salotti bene. Era sempre un passo avanti, capace di vedere più in là. Sempre con la Praxis avevamo proprio in questo periodo altri due libri in cantiere. Uno sul Virgolo inteso come luogo che per millenni ha determinato gli aspetti fondamentali della storia bolzanina, ma anche per porlo in un contesto storico europeo contemporaneo. L’altro per ricordare tre celebri architetti bolzanini scomparsi nel corso del 2020: Christoph Mayr Fingerle, Alessio Oss Emer e Carlo Azzolini. Recentemente Flavio era venuto in casa editrice per strutturare il lavoro di stesura dei libri. Proprio due giorni fa, Pinuccia Di Gesaro ed io ci siamo chiesti come mai Flavio non ci avesse inviato qualche rifinitura accordata. E ieri la drammatica notizia che ci ha raggelato.
È proprio vero che diamo per scontato tutto ciò che ci è donato, soprattutto i momenti che trascorriamo con le persone con le quali stiamo bene e che ci arricchiscono intellettualmente e umanamente.
Caro Flavio, ci manchi. Riposa in pace!

Giornalista pubblicista, scrittore.
Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *