Cultura & Società Spettacoli Teatro Ultime Notizie

San Giacomo di Laives Bz, per Pesche Miracolose la Cooperativa Prometeo invita gli adolescenti a teatro mercoledì 27 ottobre

24 Ottobre 2021

author:

San Giacomo di Laives Bz, per Pesche Miracolose la Cooperativa Prometeo invita gli adolescenti a teatro mercoledì 27 ottobre

“Prossima fermata: teatro per giovani” è la prima edizione della stagione dedicata agli over 14 organizzata dalla Cooperativa Teatrale Prometeo. L’intento è quello di riportare a teatro gli adolescenti che un tempo sono stati i piccoli spettatori delle numerose rassegne per bambini e famiglie realizzate negli anni dalla compagnia bolzanina. “Per non perderci” è infatti il sottotitolo di questa stagione, che nasce dal desiderio di ritrovarsi a teatro. Dopo un lungo periodo segnato dall’emergenza sanitaria, dunque, la Cooperativa Teatrale Prometeo, che da quest’anno è stata ammessa al FUS, il Fondo Unico per lo Spettacolo del Ministero della Cultura, per la prima volta affianca alla consueta stagione dedicata ai bambini e alle famiglie una rassegna di spettacoli pensati per gli adolescenti.
“Prossima fermata: teatro per giovani” porterà in scena 5 spettacoli di teatro ragazzi, a partire dal 27 ottobre e fino al 15 dicembre, di mercoledì, alle ore 18:30. Grazie alla preziosa collaborazione con l’azienda dei trasporti bolzanina SASA verrà inoltre come sempre garantita una riduzione sul prezzo del biglietto d’ingresso agli spettacoli dietro presentazione del titolo di viaggio, favorendo così l’utilizzo del mezzo pubblico.
Le cinque compagnie professioniste, tra le quali è inclusa la stessa Cooperativa Teatrale Prometeo, provenienti da diverse regioni italiane, porteranno in scena tematiche come la guerra, il passaggio all’età adulta, lo sport, la discriminazione razziale, politica e sessuale, il dramma dei migranti, le dipendenze.
La Stagione si aprirà il 27 ottobre con Pesche miracolose, della compagnia Teatro Invito di Lecco, un racconto originale che mostra la vita di un paese di provincia nel nord Italia, durante il periodo della II Guerra Mondiale, attraverso lo sguardo di un ragazzo. Il 10 novembre andrà in scena Invincibili. Storie di atleti che non si sono arresi della compagnia bergamasca La Pulce, uno spettacolo costituito da quattro racconti, i cui protagonisti con le loro scelte coraggiose e la loro capacità di lottare, dimostrano come lo sport possa dare un senso alla vita, esaltarla, addirittura salvarla. Il terzo appuntamento è quello del 17 novembre con La nave dolce, della compagnia Tib Teatro di Belluno, spettacolo vincitore del Premio “Gigi Dall’Aglio” al Festival Teatrale di Resistenza (Reggio Emilia 2021) in cui la storia dello sbarco di 20.000 albanesi nel porto di Bari nel 1991 è raccontata da tre punti di vista: da chi viaggia, da chi accoglie, da chi guarda. Il 24 novembre la Cooperativa Teatrale Prometeo presenterà Endurance – Un racconto vero, uno spettacolo di narrazione e proiezioni, la storia della grande impresa dell’esploratore Ernest Shackleton che assieme al suo equipaggio partì dall’Inghilterra a bordo dell’Endurance per attraversare l’Antartide via terra, passando per il Polo Sud. Il 15 dicembre la stagione si concluderà con Alterati, della compagnia bolzanina, uno spettacolo che descrivendo uno spaccato di vita degli abitanti di un quartiere periferico e degradato affronta la tematica delle dipendenze sospendendo il giudizio e lasciando allo spettatore la libertà di osservare e decidere.

Foto, “Pesche miracolose” /CCooperativateatralePrometeo

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *