Cultura & Società Ultime Notizie

Luis Durnwalder – Il Presidente, il libro di Pinuccia Di Gesaro più attuale che mai

13 Settembre 2021

author:

Luis Durnwalder – Il Presidente, il libro di Pinuccia Di Gesaro più attuale che mai

I fautori della Casa Editrice Praxis di Bolzano, in particolare la titolare dell’impresa, Pinuccia Di Gesaro, da quando è nata, si sono sempre spesi per divulgare in modo semplice e non banale la storia dell’Alto Adige. Motivo per il quale nelle collane editoriali della Praxis, oltre il notissimo e ancora richiestissimo libro Sudtirolo al bivio dello storico senatore della SVP Friedl Volgger, sono usciti subito dopo la morte del padre del Pacchetto Silvius Magnago Il Patriarca di Claudio Calabrese e qualche anno dopo Luis Durnwalder Il Presidente di Pinuccia Di Gesaro.
Il libro su Durnwalder ora che l’ex capo dell’Esecutivo provinciale di Bolzano sta per compiere 80 anni è più attuale che mai. In apertura del libro troviamo una brillante prefazione di Pierangelo Schiera, già Preside della Facoltà di Sociologia dell’Università di Trento, nonché affermato studioso di dottrine politiche.
Il libro induce, a spirale, una lettura completa della questione alto-atesina – come la sia chiama in Italia – e apre una prospettiva di pensiero che va oltre il caso personale di Durnwalder e anche dello stesso Alto Adige-Südtirol di oggi verso speranze di nuovi orizzonti politici che si sposano forse con nostalgie di condizioni antiche in cui alla radicalità di identità locali facevano da bordo contenitori più elastici e meno invasivi – scrive il professor Schiera.
L’autrice partendo dall’infanzia dell’allora Presidente, ripercorre la storia di Luis in Seminario e cosa ha significato per Durnwalder tale formazione. Non manca nel libro una dettagliata disquisizione circa i ruoli di quegli italiani, come Alcide Berloffa, Aldo Moro e Renato Ballardini, che avevano rivestito un ruolo determinante per l’approvazione del Secondo Statuto di Autonomia. Molte le curiosità presenti nel libro. Si scoprono vicende legate al giovane Durnwalder, in particolare la sua militanza nell’Associazione degli Studenti Universitari di Vienna fino alla sua entrata nel Bauernbund sudtirolese, l’associazione dei contadini che poi gli permetterà di fare il salto di qualità politico.
Il libro non è una mera biografia e neanche una raccolta di testimonianze o un succedersi di banali frammenti d’intervista corredate da foto dell’interessato, ma un abile intreccio tra vita, storia e analisi politico-sociale volta alla comprensione di un personaggio che ha saputo agire da ponte tra i vari gruppi culturali e linguistici di una terra di confine ancora contesa, nonostante tutti gli sforzi di sorta.

Info: www.praxisedizioni.it

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *