Cronaca Ultime Notizie

Chiedi chi erano Dibiasi e Cagnotto

15 Agosto 2021

author:

Chiedi chi erano Dibiasi e Cagnotto

L’appuntamento, per chi ama lo sport e non solo, è di quelli da non perdere. Nell’ambito della rassegna gratuita di cinema all’aperto “Cinesommer-Cinema sotto le stelle” promossa dal Comune di Bolzano-Assessorato alla Partecipazione, martedì 17 agosto alle ore 21.00 in piazza S. Vigilio a Oltrisarco è in programma la proiezione del docufilm di Raisport firmato dal noto e apprezzato giornalista sportivo Rai Stefano Bizzotto (bolzanino doc) dal titolo “Chiedi che erano Dibiasi e Cagnotto“.  Un documentario dedicato a due icone dei tuffi del passato, plurivincitori di medaglie olimpiche e mondiali, entrambi legatissimi alla città di Bolzano: l’uno, Dibiasi, per l’esservi nato e cresciuto, l’altro, Cagnotto torinese d’origine per aver scelto il capoluogo altoatesino quale sua città d’adozione. Giorgio Cagnotto, per altro, risiede da tanti anni a Bolzano e proprio qui, con la moglie Carmen a sua volta tuffatrice di ottimo livello,  ha cresciuto anche sportivamente la figlia Tania la più grande campionessa di tuffi italiana di tutti i tempi.  Mezzo secolo di tuffi in poco più di un’ora: dai grandi di ieri fino ai giorni nostri. Prima della proiezione del docufilm, intervistati dal giornalista Paolo Florio, interverranno lo stesso Giorgio Cagnotto e l’autore del documentario, Stefano Bizzotto reduce dalle brillanti telecronache agli Europei di calcio e alle Olimpiadi. Per altro proprio Bizzotto è stato il cantore in tv delle imprese di Tania. Una bella occasione dunque per ascoltare dalla viva voce dei protagonisti l’epopea di due tra i più grandi campioni (amici-rivali) che lo sport italiano abbia mai espresso e ancor oggi, legati da sincera amicizia. La serata ad ingresso libero avrà inizio alle ore 21.00 con accesso dalle 20.15. Prenotazione posti obbligatoria sul sito www.cinesommer.it  L’ingresso è consentito tramite Green Pass (certificazione verde Covid-19) e con mascherina

In caso di cattivo tempo dibattito e proiezione si svolgeranno in Sala Rosenbach in piazza Nikoletti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *