Tecnologia

Vacanze al mare e preferibilmente in Italia per 32 milioni di italiani

26 Luglio 2021

author:

Vacanze al mare e preferibilmente in Italia per 32 milioni di italiani

Più della metà dei vacanzieri italiani, e precisamente circa 32,5 milioni ha già fatto le vacanze o si prepara a farle ne prossimi mesi di agosto e settembre. Di questi, il 93 % rimarrà in Italia, circa il 75 per cento frequenterà le località marine e il 10 per cento la montagna. Questi i dati comunicati dall’ Ansa sulla base dell’indagine fatta da Federalberghi.
Nelle città d’arte, come Venezia Roma e Firenze, meta tradizionale degli stranieri, il tasso di occupazione delle camere è crollato di oltre il 70% rispetto al 2019.
“Il movimento turistico degli italiani in questa estate 2021 sta riprendendo quota – commenta Bernabò Bocca, presidente di Federalberghi – passaggio essenziale conseguente alla campagna vaccinale messa in atto dal Governo in modo radicale. Con la percentuale sempre crescente di vaccinati, la paura di nuovi contagi sembra infatti diminuire rispetto allo scorso anno, malgrado il manifestarsi delle nuove varianti”.
Le ultime norme sul green pass – continua Bocca – hanno però generato qualche incertezza che potrebbe ripercuotersi sull’andamento della stagione in corso. Si teme pertanto che vi possano essere cancellazioni a fronte delle restrizioni che prevederebbero il controllo della certificazione verde nei ristoranti interni agli hotel.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *