Sport Ultime Notizie

Manca un mese all’edizione speciale della Südtirol Ultra Skyrace

30 Luglio 2021

author:

Manca un mese all’edizione speciale della Südtirol Ultra Skyrace

In quest’anno particolare, nonostante le circostanze sfavorevoli, di settimana in settimana i trail runner hanno l’imbarazzo della scelta e possono partecipare a gare spettacolari. Un highlight dell’estate 2021 deve ancora arrivare. Tra quattro settimane, sabato 28 agosto, prenderanno il via la Südtirol Sky Marathon (44,5 km/2863 meri di dislivello) e il Südtirol Sky Trail (27 km/1800 metri di dislivello).
Ancora in maggio i responsabili capitanati dal presidente del comitato organizzatore Josef Günther Mair avevano disdetto la Südtirol Ultra Skyrace (121 km/7554 m di dislivello) e la mezza distanza circa della Südtirol Skyrace (69 km/3930 m dislivello) per motivi di sicurezza, ma allo stesso tempo avevano annunciato che si sarebbero svolti i due percorsi “brevi”. Così, tra quattro settimane il palco sarà tutto per i partecipanti alla Südtirol Sky Marathon e al Südtirol Sky Trail.
Se da un lato la Marathon si svolgerà sul percorso originale tranne che per un breve tratto modificato a causa della frana di inizio gennaio all’hotel Eberle, dall’altro chi disputerà il Südtirol Sky Trail questa volta percorrerà eccezionalmente il tragitto in senso contrario al solito: dai prati del Talvera a Bolzano salirà verso San Genesio e il Salto, passerà per la malga “Möltner Kaser” e gli “omini di pietra” e infine dal Giogo dei Prati scenderà verso il traguardo a Sarentino. Questa variazione si ripercuote anche sul dislivello, che sarà di 1800 metri su 27 chilometri di percorso.
I preparativi per il tradizionale evento altoatesino di corsa in montagna sono in corso da mesi. “Il nostro comitato organizzatore è ormai un team affiatato e organizzato. Ognuno sa esattamente che cosa va fatto. Nelle scorse settimane abbiamo portato a termine moltissimi compiti. Ora bisogna dedicarsi agli ultimi dettagli. Siamo contenti della vivace risposta dei partecipanti – sebbene quest’anno, per motivi di sicurezza legati alla pandemia di coronavirus, non possiamo proporre loro la Südtirol Ultra Skyrace, ossia la distanza a cui si iscrivevano più persone”, afferma Josef Günther Mair.
Quasi 200 trail runner provenienti da 16 Paesi diversi si sono iscritti alle due distanze proposte. “La metà delle iscrizioni arriva dall’Italia, seguita da Germania, Austria e – udite, udite – dagli Stati Uniti. Siamo ottimisti sul fatto che la ‘vera’ corsa alle iscrizioni inizierà nei prossimi giorni. È stato molto grande, nonostante la complessa situazione economica, il sostegno da parte dei nostri sponsor, che desidero ringraziare anticipatamente”, conclude Mair.

Foto, Regina Spiess/c-Wisthaler

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *