Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile traccia un bilancio intermedio

8 Luglio 2021

author:

Bolzano. Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile traccia un bilancio intermedio

L’attuale Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile della Camera di commercio di Bolzano è stato nominato nell’ottobre 2018 e rimane in carica per cinque anni. Di recente, i membri del Comitato si sono incontrati per fare il punto della situazione sulle iniziative svolte, nonché per presentare i progetti futuri.
Il Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile è un organo interno alla Camera di commercio di Bolzano che esercita in prima linea funzioni consultive e propositive. La Camera di commercio partecipa a un gruppo di lavoro europeo competente per l’imprenditoria femminile che viene finanziato dalla Commissione europea.
Il Presidente della Camera di commercio di Bolzano, Michl Ebner, sottolinea: “Con l’iniziativa Donna nell’economia, che esiste già dal 2010, la Camera di commercio di Bolzano si impegna a favore delle imprenditrici e promuove la presenza delle donne nei ruoli dirigenziali. Tramite eventi informativi, formazioni e consulenze verranno attuate delle misure concrete per fare in modo che sempre più donne decidano di mettersi in proprio o assumere una posizione dirigenziale.”

“Il Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile vuole dare il proprio contributo in maniera attiva e lungimirante, affinché l’imprenditoria femminile altoatesina possa dotarsi degli strumenti necessari per guardare positivamente al futuro”, afferma la Presidente del Comitato Marina Rubatscher Crazzolara.
Negli ultimi anni il Comitato ha messo in atto alcuni importanti progetti. Le donne di successo nell’economia spesso non sono molto conosciute. Per questo è stato avviato il progetto “Ritratti Donne nell’economia”, per mostrare a un vasto pubblico che l’economia è anche al femminile. Annualmente, inoltre, viene organizzata la manifestazione “Incontro Donne nell’economia”, che è un’opportunità preziosa per ricevere nuovi impulsi da esperti ed esperte, scambiare le proprie esperienze con altre imprenditrici e stringere nuovi contatti.
Le imprenditrici esperte sono state formate, in collaborazione con le associazioni di categoria, per l’attività di volontariato come mentori, in cui supportano le giovani imprenditrici offrendo consigli e suggerimenti preziosi.
Nel libro illustrato (Wimmelbuch) pubblicato di recente per piccoli lettori e lettrici, 16 bambine e bambini descrivono i loro sogni e le loro aspirazioni professionali. L’obiettivo del libro è quello di sensibilizzare le bambine fin da piccole alle professioni nell’ambito della matematica, dell’informatica, della scienza e della tecnica.
All’inizio di maggio 2021 è stato presentato uno studio Euregio sull’imprenditoria femminile nell’area Euregio, con l’obiettivo di analizzare le peculiarità e le caratteristiche dell’imprenditoria femminile nei tre territori dell’Euregio Tirolo, Alto Adige e Trentino.
Recentemente, in collaborazione con i partner Euregio Plus SGR Spa e Pensplan Centrum Spa, è stata pubblicata la “Guida per un futuro sereno per aspiranti imprenditrici e imprenditori”, che si occupa di tematiche relative alla situazione finanziaria e alla previdenza complementare per i liberi professionisti.
I temi dell’agenda 2021/2022 sono, ad esempio, una rafforzata collaborazione con le istituzioni che, come il Comitato, si impegnano a favore delle questioni che riguardano le donne, un’ulteriore serie di eventi per trasmettere conoscenze finanziarie, offrire tirocini a studentesse e studenti delle scuole superiori in aziende a conduzione femminile, nonché la presentazione dei temi legati alle imprese femminili da parte delle componenti del Comitato nelle scuole superiori insieme a delle presentazioni sul tema “Più coraggio per l’imprenditoria”.
L’attuale Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile, nominato nel 2018, è composto da: Patrizia Balzamà, Donatella Califano, Monica Devilli, Antonia Egger Mair, Astrid Hell, Barbara Jäger, Annemarie Kaser, Letizia Lazzaro, Elke Moeltner, Valentina Pezzei, Eva Pramstrahler, Heidi Rabensteiner, Johanna Santa Falser, Sonja Weis nonché da Marina Rubatscher Crazzolara, la quale ha assunto la carica di Presidente per i cinque anni di mandato.

Foto. Marina Rubatscher Crazzolara

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *