Cultura & Società Ultime Notizie

Mappatour, a Don Bosco si progetta il “negozio del futuro”

25 Giugno 2021

author:

Mappatour, a Don Bosco si progetta il “negozio del futuro”

Il collettivo the chioskito in collaborazione con l’associazione La Strada – Der Weg, propone una residenza artistico-culturale per giovani dai 18 ai 30 anni. L’obiettivo è ragionare sugli spazi del quartiere Don Bosco di Bolzano, mappare quelli sfitti e raccogliere le testimonianze di residenti ed esercenti per immaginare come potrà essere “il negozio del futuro”. Le proposte elaborate verranno presentate sotto forma di mostra d’arte collettiva. La residenza si svolgerà dal 16 al 18 luglio a Villa delle Rose a Bolzano, con la possibilità per i partecipanti di pernottare in tenda. Per candidarsi, c’è tempo fino al 4 luglio. Il progetto è realizzato nell’ambito del bando Generazioni 2021. Maggiori info su www.thechioskito.com.

I negozi di vicinato, le piccole attività commerciali che un tempo rappresentavano la spina dorsale dei nostri quartieri, sono ormai a rischio estinzione. Sempre più spesso capita di osservare nelle nostre città negozi sfitti e abbandonati. Per i piccoli esercenti è infatti difficile resistere alla concorrenza di centri commerciali e e-commerce, per non parlare delle conseguenze dell’emergenza sanitaria. In questo modo, però, perdiamo un presidio sul territorio e un punto di riferimento per la comunità.

Non fa eccezione Bolzano, dove molte zone risentono pesantemente di questo problema. Basta allontanarsi dalle vie del centro per imbattersi in lunghe serie di saracinesche abbassate. Una perdita enorme per la città e una sconfitta per la comunità che non ha saputo prendersi cura di questi luoghi.

Sono partiti da queste considerazioni i componenti di the chioskito, un collettivo di Bolzano che si propone di utilizzare l’arte per sensibilizzare la popolazione sul tema dell’economia circolare. Nell’ambito del bando Generazioni 2021, the chioskito propone “Mappatour”, una residenza artistico-culturale per giovani dai 18 ai 30 anni. L’obiettivo è quello di “mappare” i luoghi abbandonati del quartiere Don Bosco di Bolzano per trovare un modo per farli rivivere.

Durante la residenza, che si svolgerà dal 16 al 18 luglio a Villa delle Rose, i partecipanti raccoglieranno le testimonianze di chi vive e lavora in questa zona, in primo luogo proprio gli esercenti. In questo modo, potranno elaborare strategie di rilancio dei luoghi e degli spazi. L’obiettivo è quello di pensare al “negozio del futuro”, vale a dire un’attività commerciale che possa garantire il presidio del territorio ma anche la sostenibilità economica dell’iniziativa.

L’output di questo lavoro sarà prettamente artistico. Ne nascerà infatti una mostra collettiva, con le opere dei partecipanti esposte proprio negli esercizi commerciali del quartiere.

C’è tempo fino a domenica 4 luglio per inviare la propria candidatura per la residenza. Tutte le informazioni sono su www.thechioskito.com.  

Foto, Hernán Cacace, Lorenza Troian e Giulia Palaia

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *