Cultura & Società Ultime Notizie

Alla Sala Filarmonica di Rovereto Mozart e Zandonai rivisitati in stile jazz

22 Giugno 2021

author:

Alla Sala Filarmonica di Rovereto Mozart e Zandonai rivisitati in stile jazz

Giovedì 24 giugno, ore 20.45 – Rovereto, Sala Filarmonica
SWINGIN’ MOZART 
Con SONATA ISLAND -THIRD STREAM QUARTET 
GALANTE-flauto; BIANCHINI-vibrafono; TEDESCO-contrabbasso; SAMONATI-batteria
La “terza corrente”, movimento artistico nato negli anni ‘50 negli Stati Uniti, cercò un terreno d’incontro fra musica classica e jazz a testimoniare la valenza del jazz di “musica d’arte” e non più musica leggera, da ballo, come era lo swing. Vi parteciparono musicisti jazz del calibro di Miles Davis, Gil Evans, George Russell e il Modern Jazz Quartet, e compositori, direttori d’orchestra come Gunther Schuller e Leonard Bernstein. Da allora si sono sviluppate molte sperimentazioni in questo senso. Un esempio i progetti di Uri Caine su Mahler, Bach e Mozart.  Alcuni caratteri di questa “terza corrente” sono l’essere musica da camera, la ricerca di una rilettura della tradizione classica in veste jazzistica e, last but not least, una riflessione sui rapporti fra composizione e improvvisazione, fra tradizione scritta e tradizione orale. Il programma presenta interessanti riletture, attraverso la pratica improvvisativa, di musiche della tradizione classica, da Bach a Mozart, Debussy, Stravinskij, Bartok e De Falla. Fiancheggiate da alcuni brani crossover di Chick Corea, Hubert Laws e Theo Travis, che miscelano jazz rock e musica classica. Nel maggio 2021 è uscito il cd di questo programma, dal titolo “TSQ”.
 
 
 

Sabato 3 luglio, ore 20.45 – Rovereto, Sala FilarmonicaZANDONAI CARIOCACon BIANCHETTI-chitarra; TIBOLLA- fisarmonica e pianoforteGiancarlo Bianchetti e Ivan Tibolla propongono un repertorio che si snoda tra musica scritta e musica improvvisata, prevalentemente costituito da brani originali di compositori brasiliani, tra cui Egberto Gismonti, Hermeto Pascoal, Guinga.Il concerto sarà impreziosito da una prima esecuzione assoluta di straordinario valore: una rivisitazione in bossanova del Lied “Lontana” di Riccardo Zandonai, commissionata dall’Associazione Mozart Italia proprio per questo concerto.GIANCARLO BIANCHETTI. Dopo il diploma in chitarra classica, conseguito con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Frescobaldi” di Ferrara, si interessa al jazz e alla musica brasiliana, collabora con musicisti del mondo del jazz come Steve Grossman, Tony Scott, Jack Walrath, James Moody, Bobby Watson, e del mondo della canzone con Vinicio Capossela, Gianmaria Testa. IVAN TIBOLLA, fisarmonica. Si è diplomato in organo e composizione organistica al Conservatorio “Marcello” di Venezia. Si interessa al jazz, studiando in particolare la musica del compositore Egberto Gismonti, sul quale ha pubblicato per Universal Classic un disco monografico intitolato “my E.G”, e con il quale ha collaborato come esecutore e interprete per la realizzazione della colonna sonora del film brasiliano “Alèm do Homen” diretto dal regista William Biondani.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *