Cronaca Politica Ultime Notizie

Merano, progetto Mentor, un bus a chiamata dei cittadini

8 Maggio 2021

author:

Merano, progetto Mentor, un bus a chiamata dei cittadini

A partire dal 1° giugno sarà in funzione a Merano un autobus elettrico a chiamata, cioè un autobus elettrico a richiesta dei cittadini. Il servizio trasporterà i cittadini, a seconda delle necessità, da vari punti di Maia Alta a Maia Bassa e viceversa
Il bus a chiamata fa parte del progetto europeo Mentor, che l’ex sindaco Paul Rösch e l’assessora alla mobilità Madeleine Rohrer hanno realizzato nel 2019, nell’ambito della scorsa consiliatura.
“La mobilità del futuro offre soluzioni innovative e siamo orgogliosi di aver reso Merano una città pioniera in questo campo”, ha detto Rösch.
“L’autobus a chiamata colma una lacuna nella rete di trasporto pubblico tra Maia Bassa e Maia Alta di cui potranno beneficiare molti cittadini sottolinea Rohrer. “Ci sarà una iniziale fase di test della durata di  sei mesi. E se l’autobus funzionerà – progetto di cui siamo convinti – dovrà continuare a servire gli utenti anche successivamente.”
Nell’ambito del progetto Mentor è stato inoltre realizzato a Merano un sistema di bike sharing ed è stato testato un minibus a guida autonoma.

In foto. Paul Rösch

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *