Musica Teatro Ultime Notizie

Musica, danza, film le proposte della Fondazione Haydn durante la prossima estate

6 Maggio 2021

author:

Musica, danza, film le proposte della Fondazione Haydn durante la prossima estate

La Fondazione Haydn di Bolzano e Trento è pronta a ripartire con una lunga serie di appuntamenti durante l’estate che coinvolgeranno l’intera Regione con oltre 50 eventi. Opera, concerti, danza: attorno a questi tre ambiti espressivi si snoderà, tra giugno e agosto, una ricca programmazione che metterà in campo tutte le energie artistiche, organizzative e comunicative della Fondazione, con produzioni originali e coproduzioni. Haydn’s Summer: Music in motion
La prossima estate l’Orchestra Haydn di Bolzano e offrirà quattro distinti programmi che vedranno sul podio alternarsi altrettanti direttori. “All’estro di Marco Pierobon il compito di portarci a raggiungere pubblici diversi con diversi repertori negli spazi aperti dei due capoluoghi e di altri centri della Regione, con un variegato programma dedicato ai massimi musicisti afroamericani del Novecento, da Louis Armstrong a Dizzy Gillespie e Miles Davis, alle inconfondibili voci di Ella Fitzgerald a Aretha Franklin”, spiega Daniele Spini, al suo ultimo impegno di Direttore Artistico dell’Orchestra Haydn. “Pure insolita l’impresa che ci vedrà affrontare, in contemporanea con la proiezione del film a Castel Firmiano / Schloss Sigmundskron, le musiche di Paul Hindemith per un capolavoro del cinema muto ispirato alla montagna, Im Kampf mit dem Berge, girato a Merano nel 1921 da Arnold Fanck. Occasione eccezionale quella di fine agosto, con il concerto diretto da Juraj Valčuha, artista di fama mondiale che conferma ancora una volta la sua amicizia con la Haydn guidandola in due capolavori fra i più popolari di Pëtr Il’ič Čajkovskij, Capriccio italiano, op 45 e la Sinfonia n. 5 in mi minore, op. 64”. Infine, le Quattro Stagioni di Vivaldi e la serenata Eine kleine Nachtmusik di Mozart con la direzione di Marco Mandolini.

Foto, Orcjhestra Haydn@Fondazione Haydn

.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *