Sport Ultime Notizie

La Boclassic si veste d’estate

13 Maggio 2021

La Boclassic si veste d’estate

Dopo la disdetta a causa della situazione epidemiologica della classica gara podistica di fine anno BOclassic nelle vie del centro città e lo spostamento delle gare Elite al Safety Park di Vadena, l’associazione Läuferclub Bozen propone per gli atleti e atlete una gara serale sul classico percorso il prossimo 22 maggio 2021, la BOclassic Special Summer Edition.
Per intenderci non sarà una festa come siamo stati abituati ad ogni 31 dicembre,  terminata la loro gara, gli atleti non si fermeranno sul posto, in quanto non sono nemmeno previste premiazioni. Non sono previste strutture per l’ ospitalità ne per gli ospiti ne di atleti, i quali arriveranno già in abbigliamento di gara e già muniti di numero di partenza per evitare qualsiasi forma di assembramento.
Ma si vuole a tutti i costi provare a ripartire: gli organizzatori hanno consegnato all’Azienda Sanitaria e alla Provincia un protocollo sulla sicurezza per adempiere a tutte le prescrizioni Covid 19 a tutela della salute degli atleti.
Sono in programma due gare con un massimo di 300 partecipanti complessivamente, una gara riservata alle categorie giovanili denominata Raiffeisen Jugendcup, ed una  alla categoria seniores; la Ladurner Volkslauf. Per non avere troppi corridori contemporaneamente sul percorso sono previste partenze in blocchi limitati.
La partenza della prima gara è prevista in piazza Walther alle ore 19 di sabato 22 maggio, la gara poi proseguirà per via della Mostra, via Goethe, Piazza delle Erbe, Portici, via Grappoli, via Laurin, piazza Stazione (curva interna presso la fontana delle rane), via della Stazione con l’arrivo poi in piazza Walther. La fine delle gare è prevista per le ore 21.00.
La manifestazione è stata inserita nel calendario della Federazione Italiana di Atletica Leggera FIDAL e comunque dichiarata di interesse nazionale, anche se il comitato organizzatore punta soprattutto sugli atleti e atlete della nostra regione. Raggiunto il numero massimo di partecipanti, le iscrizioni saranno chiuse.
Lungo il percorso saranno installati tre archi gonfiabili e il percorso sarà transennato parzialmente soprattutto nelle curve e su entrambi i lati nei pressi della partenza/arrivo in Piazza Walther. Visto il numero gestibile di partecipanti e la ridotta dimensione dell’evento non saranno necessari grandi lavori preliminari. Gli attraversamenti pedonali saranno garantiti e custoditi da diversi collaboratori, tra l’altro è stata riconfermata la preziosa collaborazione dell’ANA di Bolzano.
Anche se in forma limitata sarà una delle prime possibilità di rivivere lo sport dopo il lungo periodo di pandemia e chissà magari prevedere in pianta stabile il raddoppio annuale  della grande atletica a Bolzano.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *