Cultura & Società Ultime Notizie

FUORI! PROSEGUE IL TOUR DEGLI SPETTACOLI TASCABILI “Verso Dante”

24 Maggio 2021

author:

FUORI! PROSEGUE IL TOUR DEGLI SPETTACOLI TASCABILI “Verso Dante”

Martedì 25 maggio alle 21.00 all’Arena TSB in scena “Prossima fermata Campaldino” Lo spettacolo verrà presentato il 29 maggio all’Arena TSB- Prati del Talvera, il 2 giugno a Merano all’Accademia di Studi Italo-Tedeschi e il 6 giugno a Laives, al Tendone delle Feste.

Tutti gli spettacoli di FUORI! sono a ingresso gratuito e su prenotazione. Prosegue il tour di “Prossima Fermata Campaldino”, lo Spettacolo Tascabile Verso Dante, scritto e interpretato da Max Meraner, Thomas Rizzoli e Chiara Sartori. Lunedì 24 maggio lo spettacolo verrà presentato al Parco delle Semirurali (h. 21.00), per fare poi tappa il 24 e il 29 maggio all’Arena TSB- Prati del Talvera, il 2 giugno a Merano all’Accademia di Studi Italo-Tedeschi e il 6 giugno a Laives, al Tendone delle Feste.
Agile e versatile, il format Tascabile è stato utilizzato nuovamente per una serie di produzioni dedicate a Dante Alighieri in occasione dei 700 anni dalla sua morte che si rivolgono a diverse tipologie di pubblico. Il modello degli Spettacoli Tascabili coniuga quattro punti nodali dell’attività dello Stabile: l’attenzione nei confronti degli artisti del territorio, ideatori e interpreti delle pièce, la produzione di spettacoli, la veicolazione di contenuti e il teatro diffuso e partecipato. Ironico e arguto, “Prossima fermata Campaldino” è ambientato alla Stazione del treno, dove una regista in carriera e due attori si interrogano su come si possa fare uno spettacolo su Dante Alighieri. Sono alla stazione, il treno è in ritardo, hanno tutto il tempo per pensarci. Pare però che una risposta sola non ci sia. Indagano allora assieme le possibili soluzioni, e, quasi senza accorgersene, finiscono per ricostruire l’arco dell’intera vita di Dante, evocando un marasma di nomi strampalati e date lette male, soldi in prestito e armature nuovissime, cadute da cavallo, duelli poetici, tifoserie oscene, canzoni improvvisate, vescovi miopi e agguerriti e mogli canterine.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *