Cultura & Società Salute Ultime Notizie

Alto Adige. Lotteria di beneficenza, Anmic soddisfatta delle generosa risposta delle aziende

17 Maggio 2021

author:

Alto Adige. Lotteria di beneficenza, Anmic soddisfatta delle generosa risposta delle aziende

In occasione della grande lotteria per persone disabili, le aziende di tutto l’Alto Adige hanno donato innumerevoli premi per questa causa e, in linea con il motto della lotteria, hanno rivelato un cuore per le persone disabili. La vendita dei biglietti della lotteria, che conta oltre 100 premi, è destinata alla realizzazione di importanti progetti a favore degli invalidi civili altoatesini. Per l’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto Adige), co-organizzatrice della lotteria di beneficenza, questo rappresenta un atto di particolare solidarietà ed impegno sociale.
“Essere riusciti a raccogliere oltre 100 premi ci ha decisamente sbalordito”, dichiara soddisfatto Thomas Aichner, Presidente ANMIC Alto Adige. “Il fatto che, nonostante il difficile periodo non privo di incertezze, così tante aziende altoatesine ci abbiano fornito il loro sostegno attraverso premi di alta qualità, ci ha sicuramente stupito.” I nostri ringraziamenti vanno alle molte aziende ma in particolar modo al signor Frasnelli e al signor Pichler della Eisackwerk Mühlbach, che hanno elargito una generosa donazione di 3.000 euro per la campagna di beneficenza”.
Il sostegno di molte aziende come il centro commerciale Twenty, l’ottica Flaim, l’hotel Leitlhof o il ricamificio “Federkielstickerei Thaler” rende possibile un colorato assortimento di premi di alta qualità. I premi principali sono un buono shopping del valore di 2.000 euro, un iPhone 12, un buono shopping presso il centro commerciale Twenty da 500 euro, soggiorni in hotel di lusso, tour in elicottero, una bicicletta, un tablet e molto altro. Il ricavato raccolto verrà destinato esclusivamente alla realizzazione di importanti progetti ed iniziative a favore degli oltre 45.000 invalidi civili altoatesini.
Oltre alla realizzazione di progetti specifici, il lavoro quotidiano dell’ANMIC Alto Adige consiste nell’informare gli invalidi civili e i loro familiari dei loro diritti e nel sostenerli in ogni loro necessità. “Chiunque abbia domande sull’invalidità civile e la disabilità può contattarci per telefono, e-mail o WhatsApp oppure fissare un appuntamento personale. Le consulenze individuali si svolgono presso la sede centrale di Bolzano o durante le ore di udienza mensili”, chiarisce Thomas Aichner. È possibile ordinare ed acquistare i biglietti della lotteria di beneficenza attraverso questi canali.
Al sito www.anmic.bz/win gli interessati possono trovare una lista di tutti i 104 i premi e informazioni sulle modalità di acquisto dei biglietti tramite e-mail (intern9@anmic.bz) e WhatsApp (349 528 6200).

L’Associazione Invalidi Civili (ANMIC Alto Adige) è un’organizzazione non lucrativa di utilità sociale (ONLUS), che è riconosciuta a livello statale dal 1965 e provinciale dal 1994. In quanto unica associazione per la rappresentanza giuridica e legale dei mutilati ed invalidi civili, l’ANMIC Alto Adige rappresenta i loro interessi nei confronti della Pubblica Amministrazione e delle aziende private, affinché gli invalidi e mutilati civili altoatesini possano integrarsi completamente nella società e nel mondo del lavoro. Con più di 6.000 soci, l’ANMIC Alto Adige è la più grande associazione in Alto Adige che si occupa della rappresentanza degli interessi dei mutilati ed invalidi civili.

In foto. Immagine premi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *