Cronaca Ultime Notizie

Euregio e formazione duale nel turismo, scambio di esperienze

25 Aprile 2021

author:

Euregio e formazione duale nel turismo, scambio di esperienze

Il turismo è uno dei settori economici maggiormente colpito dalla crisi per la pandemia, ma secondo gli esperti appartiene anche a quei comparti che dopo questa fase critica si riprenderà rapidamente. Nel turismo si continuerà a puntare sulla qualità, piuttosto che sulla quantità. In quest’ottica si pone la formazione dei futuri addetti del settore. Di formazione duale nel settore turistico ai tempi del Coronavirus si sono confrontati i formatori di TiroloAlto Adige e Trentino durante di un incontro presso l’associazione degli albergatori altoatesini HGV, tenutosi in videoconferenza l’atro giorno nell’ambito della serie di “Stammtische” per formatori dell’Euregio. All’incontro hanno partecipato il presidente dell’Euregio Günther Platter e gli assessori alla cultura e lavoro della Provincia di Bolzano e del Land Tirol, Philipp Achammer e Beate Palfrader. La formazione duale è uno dei temi focali della presidenza tirolese dell’Euregio.  “Visto il successo degli ‘Stammtische’ in Tirolo, sono stati estesi a tutte le realtà territoriali dell’Euregio” ha fatto presente il presidente Platter che ha spiegato come offrano a tutti gli attori della formazione degli apprendisti una piattaforma che consente la messa in rete di esperienze e il confronto su temi di attualità con il coinvolgimento dei partner sociali.

Mantenere formazione duale di qualità, risposta alla crisi

“Dopo la crisi il modello duale che abbina lavoro e formazione costituisce la giusta risposta per la ripresa del mercato del lavoro, ne è convito l’assessore provinciale Achammer che afferma: “È la nostra responsabilità comune provvedere, affinché questo modello formativo venga mantenuto e incentivato in Tirolo, Alto Adige e Trentino”.  “Anche in questi tempi di criticità come quelli attuali il punto focale risiede nella formazione di elevata qualità, perché i giovani con una buona formazione sono preparati al meglio per le sfide future”, ha fatto presente Palfrader

“Quello della formazione duale è un tema fondamentale per il futuro dei nostri giovani e soprattutto a seguito di questo anno di grande difficoltà per la scuola è necessario investire ancora di più sulla didattica e sulla formazione dei giovani. Se lo facciamo insieme nel contesto dell’Euregio, sfruttando l’esperienza di tutti, raggiungeremo un risultato ancora più incisivo,” afferma l’assessore all’istruzione, università e cultura trentino Mirko Bisesti.

Prossimi “Stammtische” in Trentino e in Tirolo

Accanto ad una discussione sugli effetti che la pandemia da Coronavirus ha sortito sulla formazione duale nel settore turistico, Gustav Tschenett, direttore della formazione professionale in lingua tedesca, ha illustrato la struttura del sistema formativo in Alto Adige prendendo ad esempio quello riferito al comparto alberghiero. L’esperto di training motivazionale Valentin Piffrader ha tenuto una relazione incentrata sul tema dell’entusiasmo nello svolgere la professione e dell’accompagnamento degli ospiti. Il prossimo “Stammtisch” per gli attori della formazione di apprendisti si terrà in Trentino, mentre quello conclusivo in Tirolo.

Foto/c-SP/HGV

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *