Politica Ultime Notizie

Concessione A22 scade oggi, divisioni in Giunta regionale sul da farsi

30 Aprile 2021

author:

Concessione A22 scade oggi, divisioni in Giunta regionale sul da farsi

Oggi scade la proroga della concessione A22. Con una mozione approvata in Consiglio regionale a fine 2020 il Team K aveva impegnato la Giunta a realizzare una società in-house e ad unire le forze per ottenere il prima possibile la concessione trentennale dell’Autobrennero, vera cassaforte della Regione. “Invece la realtà dei fatti è ben diversa, con Fugatti che continua a fare gli interessi dei soci veneti, mentre il tempo per una fumata bianca stringe”, commenta  Köllensperger del Team. La concessione per la gestione della A22 è scaduta nel 2014 ed è stata di volta in volta prorogata fino ad oggi, come annunciato ripetutamente dal presidente Kompatscher. A fine mese scade l’ultima proroga, con numerose opzioni sul tavolo, tra cui il rischio di dover andare a gara europea che aumenta di giorno in giorno
“Viste le nette divisioni in seno alla Giunta regionale, a fine 2020 abbiamo impegnato lo stesso esecutivo con un ordine del giorno a far passare il rinnovo della concessione attraverso una società pubblica regionale. Questo impegno vale anche se sorgono problemi in merito ai soci privati. Invece abbiamo l’impressione che Fugatti continui a fare gli interessi dei soci veneti più che quelli della terra che rappresenta, con tutti i rischi connessi per la nostra Regione” commenta Paul Köllensperger.
L’obiettivo dell’atto politico approvato in Consiglio regionale era quello di promuovere un’azione comune tra i due territori, che solo uniti avranno maggiore potere contrattuale nei confronti del Governo.“Kompatscher e Fugatti la smettano di litigare e uniscano le forze per portare finalmente a casa la concessione, peraltro già annunciata più volte” conclude Paul Köllensperger.

In Foto, Paul Köllensperger

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *