Cultura & Società Ultime Notizie

Ci lascia Milva, il grande sogno della musica italiana

24 Aprile 2021

author:

Ci lascia Milva, il grande sogno della musica italiana

Milva, che all’anagrafe di Goro (Ferrara) è registrata come Maria Ilva Biolcati, ci ha lasciato oggi all’età di 81 anni. È stata un mito della canzone italiana, oltre che attrice di teatro. Milva non è stata amata solo nel Belpaese, ma anche all’estero, in particolare in Germania e in Francia, oltre che in Giappone e in America del Sud. Milva, che ha saputo interpretare la musica leggera con disinvoltura passando da un genere all’altro, ha venduto oltre 80 milioni di dischi nel mondo. L’Italia perde una voce particolarissima, molto duttile, capace di sonorità timbriche peculiari, nonché di un solido vibrato e di un’ornamentazione melodica precisa e originale. Non è un caso che l’artista sia stata fino alla sua morte la cantante italiana con il maggior numero di album realizzati, ben 173 tra album in studio, album live e raccolte. Numerose le onorificenze che le erano state conferite. Era Ufficiale dell’Ordre des arts et des lettres, Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Federale di Germania, Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e Cavaliere della Legion d’onore della Repubblica Francese.
Per il colore dei suoi capelli era anche nota come La Rossa, una caratteristica che le valse una nota canzone di Enzo Jannacci, al quale dedicò l’omonimo album La Rossa del 1980. Il colore della sua folta chioma caratterizzava anche la sua fede politica di Sinistra, da lei rivendicata più volte.
Dopo una lunga malattia è deceduta a Milano nella sua casa di via Gabrio Serbelloni.
Sicuramente continueremo a ricordare la sua voce e il suo grande entusiasmo interpretativo.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *