Politica Ultime Notizie

Pandemia, cresce l’odio e il razzismo. Unterberger auspica l’introduzione di norme ad hoc

20 Marzo 2021

author:

Pandemia, cresce l’odio e il razzismo. Unterberger auspica l’introduzione di norme ad hoc

“Viviamo in società basate sulla condanna del razzismo eppure le discriminazioni persistono e in alcuni casi crescono pericolosamente. Per questo non basta dirsi contrari al razzismo, dobbiamo sempre essere attivi contro di esso.”
Così in una nota la senatrice della SVP e Presidente del Gruppo per le Autonomie Julia Unterberger, in vista del 21 marzo, Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale.
“Come riporta l’ultimo rapporto annuale della Commissione europea, la pandemia ha portato a una complessiva regressione dei diritti umani in Europa e alla crescita di campagne d’odio come quelle che hanno preso di mira le persone di origine asiatica all’inizio della pandemia o le teorie complottiste antisemite sull’origine della malattia. E anche le donne sono sempre più spesso oggetto di campagne d’odio.
La rabbia e l’odio sono le costanti di queste campagne, alcune delle quali alimentate da forze politiche che puntano sulla crescita dei pregiudizi e dei risentimenti verso specifici gruppi.  Anche per questo, come in Germania, servono norme che responsabilizzano e sanzionano le piattaforme che ospitano certi contenuti.
In Parlamento – prosegue la senatrice della SVP – sono depositate varie proposte di legge sul contrasto alle discriminazioni. Tra queste, due che ho presentato con alcune colleghe e colleghi e che riguardano l’inasprimento delle norme sull’apologia e la propaganda fascista e l’introduzione di una nuova fattispecie di reato sull’istigazione all’odio e alla discriminazione di genere. Il mio augurio è che in Parlamento si torni a discutere anche di questi temi che sono stati aggravati dalla pandemia e che non dobbiamo assolutamente dimenticare.”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *