Cultura & Società Ultime Notizie

La campagna dell’Alto Adige #momentidiluce risveglia il desiderio di viaggiare

25 Marzo 2021

author:

La campagna dell’Alto Adige #momentidiluce risveglia il desiderio di viaggiare

IDM coinvolge strutture ricettive e influencer per entusiasmare nuovi ospiti e attivare i fan.

Con un approccio nuovo e fresco, IDM Alto Adige vuole offrire una prospettiva positiva dell’inizio dell’estate in Alto Adige e stuzzicare la voglia di trascorrere le vacanze sul territorio. Nell’innovativa campagna #momentidiluce, divisa in due fasi, strutture ricettive e influencer sono invitati a catturare i loro personali momenti di luce in una fotografia e postarla sui social media accompagnata dall’hashtag #momentidiluce. Le immagini più belle di questa prima fase verranno poi utilizzate nella seconda fase, per una campagna di attivazione a pagamento su tutti i canali di comunicazione. L’obiettivo: far conoscere l’Alto Adige a nuovi ospiti e attivare amici e fan. La campagna sarà lanciata nei mercati principali di Germania, Austria, Svizzera e Italia, oltre che in Belgio e nei Paesi Bassi.

Il nome lo dice già chiaramente: con la campagna #momentidiluce IDM coglie l’occasione per presentare l’Alto Adige come un territorio ricco di momenti belli e positivi. Si cerca il dialogo con gli ospiti abituali dell’Alto Adige, ma anche con potenziali nuovi ospiti – così com’è successo lo scorso anno con la campagna di dialogo #quellocheamo, che è stata seguita da campagne turistiche di grande successo nei mercati principali. Queste campagne hanno portato all’Alto Adige il 15% di nuovi ospiti, molti dei quali significativamente più giovani dei tradizionali gruppi target. Proprio come nel 2020, anche questa nuova campagna si basa su dati che IDM ha ricavato da ricerche di mercato. Secondo questi studi, le persone ora desiderano la libertà, trascorrere del tempo nella natura, con la propria famiglia e gli amici. Inoltre, sono alla ricerca di nuove destinazioni, semplici e soprattutto sicure da raggiungere. Per il Direttore del dipartimento Marketing di IDM Wolfgang Töchterle, questa è una grande opportunità per la destinazione Alto Adige: «Si è appena aperta per noi un’interessante finestra di opportunità. In questo momento, molti gruppi target più giovani – che in passato nella bassa stagione prendevano spesso aerei – stanno cercando nuove destinazioni. L’obiettivo del nostro nuovo approccio di comunicazione è quello di conquistare questi gruppi target per l’Alto Adige. Questa “window of opportunity” non rimarrà aperta a lungo. Una ragione in più quindi per approfittare di quest’opportunità proprio ora».

Realizzeremo tutto questo con immagini nuove, create dagli stessi utenti attivi sui social media. Nella campagna #momentidiluce queste fotografie mostreranno tutto quello che le persone desiderano, dopo il lungo inverno dominato dal Coronavirus: l’inizio dell’estate con sole e calore, splendidi paesaggi immersi nella natura, una cordiale ospitalità, il vero relax e un’elevata qualità della vita. Saranno pubblicati personali momenti di felicità e di piacere, dettagli del mondo gastronomico altoatesino o consigli segreti sull’Alto Adige. Attualmente, gli ospiti dell’Alto Adige non possono vivere tutto questo in prima persona, ma possono viverlo virtualmente e prepararsi per trascorrere la loro vacanza in Alto Adige. «La nostra campagna #momentidiluce trasforma le strutture ricettive e gli influencer in ambasciatori della primavera altoatesina. Per la prima volta, ci stiamo allontanando dai classici motivi pubblicitari per avvicinarci ad immagini autentiche, generate dagli utenti. Siamo convinti che i gruppi target premieranno questo coraggio», afferma Töchterle.

La caratteristica in comune di tutte le fotografie sono gli elementi del sole e della luce, che creano uno stato d’animo positivo e trasmettono calore, vicinanza ed energia. Una Toolbox digitale, creata da IDM, permette alle strutture ricettive altoatesine di accedere a contenuti già pronti, in modo che la comunicazione funzioni al meglio. Sono disponibili fotografie, video, post e file grafici aperti. Inoltre, un manuale fornisce consigli e idee, mentre per i più esperti è possibile progettare creativamente le proprie fotografie all’interno di uno studio fotografico virtuale e adattarle ai formati richiesti dai vari social media. Chi partecipa alla campagna può trarre vantaggio dalla portata dell’hashtag comune e ottenere così ampia visibilità. I contributi migliori saranno presentati anche su un altro palcoscenico, quello della Social Wall di www.suedtirol.info. A questa campagna di dialogo segue la seconda fase: si tratta della campagna di attivazione, che sarà presente su tutti i canali, e ha lo scopo di incoraggiare le persone a pianificare e prenotare una vacanza in Alto Adige. La campagna utilizzerà le immagini realizzate durante la campagna di dialogo, costruendo così un ponte con la prima fase. Questa seconda fase della campagna partirà solo quando i nostri mercati di riferimento comunicheranno la libertà di circolazione.

Foto, Merano – Roter Rucksack, Dolomiti – Nicho de Biasio

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *