Cronaca Ultime Notizie

Alto Adige. Test nasali, secondo round

10 Marzo 2021

author:

Alto Adige. Test nasali, secondo round

Da oggi le scuole elementari dell’Alto Adige saranno nuovamente testate: un totale di 64 scuole elementari di lingua tedesca e ladina parteciperanno al progetto.

Si tratta di un test particolarmente adatto ai bambini, che può essere eseguito in gran parte dai bambini stessi. La supervisione viene effettuata da insegnanti appositamente formati dal personale volontario della Croce Bianca.

Giovedì e venerdì si aggiungeranno altre scuole primarie della provincia. Secondo il Direttore generale Florian Zerzer, l’obiettivo è quello di testare il maggior numero possibile di alunni ed alunne per ridurre al minimo il rischio di infezione nelle scuole, un presupposto fondamentale per la ripresa dell’insegnamento in presenza. Venerdì prossimo (12.03.2021), le classi delle scuole elementari che sono già state testate la settimana scorsa saranno sottoposte al pre-screening una seconda volta. Finora, i kit di test hanno evidenziato tre risultati positivi.

Il progetto è stato creato seguendo l’esempio dell’Austria. Il test è classificato come “pre-test”: quando un bambino risulta positivo, si procede ad una ulteriore verifica tramite un test PCR. Finché non si riceve un risultato negativo del test PCR, l’alunno/a rimane in didattica a distanza. La partecipazione a questo test è volontaria. Anche la supervisione avviene su base volontaria da parte degli insegnanti; in determinate scuole i test vengono condotti senza il supporto della Croce Bianca.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *